01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Cremonese, Rastelli ne convoca 22: “Ascoli ha impianto di gioco collaudato, Ninkovic uomo pericoloso”

Cremonese, Rastelli ne convoca 22: “Ascoli ha impianto di gioco collaudato, Ninkovic uomo pericoloso”

di Redazione Picenotime

venerdì 22 febbraio 2019

L'allenatore della Cremonese Massimo Rastelli ha presentato stamane in conferenza stampa, dopo la seduta di rifinitura, il match con l'Ascoli in programma domani pomeriggio allo stadio "Zini" per la 25esima giornata del campionato di Serie B.

"Dai ragazzi mi attendo una risposta positiva alla sconfitta, come è sempre stato - ha dichiarato Rastelli -. Non in tutte le gare riesci a mettere in pratica quello che provi in settimana, ma la bravura di una squadra sta anche nel capire la difficoltà restando in partita. A Cosenza abbiamo faticato per i primi venti minuti, quando abbiamo cominciato a essere ordinati siamo rimasti in dieci per l'espulsione di Terranova. Cremonese ed Ascoli vanno in cerca di punti ma mi sento di dire che la Cremonese ha sbagliato una sola gara, per il resto non direi che c'è crisi. L'Ascoli punterà sul collettivo e su un impianto di gioco collaudato, non credo che i risultati siano indicativi di una gara scontata. In Serie B serve sempre massima attenzione. Il rombo dei marchigiani mette in condizione Ninkovic di essere uomo pericoloso, dovremo leggere bene le situazione. Per la formazione tutto è possibile. Certamente rientrerà Claiton e giocherà Caracciolo in difesa. Il sistema di gioco? E’ relativo, ho a disposizione giocatori che mi permettono di scegliere e cambiare in base alle situazioni. Vorrei invece vedere in campo la Cremonese che, fatta eccezione per la patentesi di Cosenza, ha concesso sempre poco agli avversari. Mi auguro si possa tornare a quel genere di prestazioni". 

CLICCA QUI PER VIDEO CONFERENZA STAMPA RASTELLI PRE GARA

Questi i 22 grigiorossi convocati dal tecnico Rastelli per il match con l'Ascoli, out gli infortunati Radunovic e Castrovilli e gli squalificati Terranova e Strizzolo. Sono ben 4 gli ex bianconeri: Michael Agazzi, Adriano Montalto, Dario Del Fabro e Vasile Mogos. 

Agazzi (16), Arini (4), Boultam (34), Caracciolo (23), Carretta (30), Castagnetti (18), Claiton Dos Santos (3), Croce (11), Del Fabro (24), Emmers (27), Longo (10), Mbaye (42), Migliore (17), Mogos (14), Montalto (32), Piccolo (7), Ravaglia (1), Renzetti (33), Rondanini (2), Soddimo (15), Strefezza (21), Volpe (12).


Massimo Rastelli

Massimo Rastelli

© Riproduzione riservata

Commenti