01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Ascoli Time
  • Reggiana, sei casi positivi al Coronavirus alla vigilia del match con l'Ascoli

Reggiana, sei casi positivi al Coronavirus alla vigilia del match con l'Ascoli

di Redazione Picenotime

lunedì 19 ottobre 2020

Il Coronavirus colpisce pesantemente la Reggiana alla vigilia della partita di campionato contro l'Ascoli in programma domani sera alle ore 21 allo stadio "Cino e Lillo Del Duca" per la quarta giornata d'andata di Serie B.

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato nel pomeriggio sul sito del club emiliano: "AC Reggiana informa che in seguito agli esami effettuati in data 18/10 e agli accertamenti svolti nella mattinata di oggi sei componenti del gruppo squadra – tre calciatori e tre uomini dello staff tecnico – sono risultati positivi al Covid-19. I tesserati stanno bene e sono tutti asintomatici. Continuerà su di loro un’attività di monitoraggio da parte dello staff sanitario granata. In seguito ai casi di positività, la parte restante del gruppo squadra è stata sottoposta a ulteriori controlli che hanno avuto tutti un esito negativo".

I sei tesserati sono attualmente in isolamento fiduciario e non prenderanno parte alla trasferta di Ascoli. La Reggiana non diramerà la lista dei convocati di mister Massimiliano Alvini. Al momento il match, secondo le normative vigenti stabilite dalla Lega di Serie B lo scorso 13 Ottobre in una nota ufficiale, si giocherà regolarmente.

3. POSITIVITÀ O ISOLAMENTO DI PIÙ DI 8 CALCIATORI

3.1 Qualora, nell'arco temporale intercorrente tra l’ultima gara disputata e le 48 ore antece-denti la gara successiva, risultino positivi al virus SARS-CoV-2 ovvero siano posti in isolamento per effetto di provvedimenti delle Autorità statali e/o locali competenti, più di 8 calciatori dello stesso Club, quest’ultimo ha diritto, previa istanza al Presidente della Lega, al rinvio della pri-ma gara utile nella quale sarà impegnato, che sarà riprogrammata in una data stabilita insin-dacabilmente dal Presidente stesso; tale istanza dovrà essere inviata a mezzo PEC alla Lega (legab@legalmail.it) unitamente alla documentazione comprovante le riscontrate positività o i disposti isolamenti emessa dalle Autorità statali e/o locali competenti.

3.2 Il rinvio di cui al punto 3.1 che precede sarà concesso a ciascun Club per una sola volta nel corso della stagione sportiva con la conseguenza che, per tutte le gare successive all'interve-nuta concessione del rinvio, il Club, anche nell'ipotesi in cui vi sia la positività o isolamento di più di otto calciatori, dovrà disputare tutte le suddette gare nell'ipotesi in cui disponga di tredi-ci calciatori - come individuati al punto 1.2 - mentre, in difetto di tale disponibilità, subirà la sanzione di cui al punto 1.3.


© Riproduzione riservata

Commenti