01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, cambio di strategia in difesa. Trattativa ben avviata per il brasiliano Botteghin

Ascoli Calcio, cambio di strategia in difesa. Trattativa ben avviata per il brasiliano Botteghin

di Redazione Picenotime

venerdì 23 luglio 2021

L'Ascoli cambia strategia per completare il pacchetto dei difensori centrali a disposizione di mister Andrea Sottil. E' infatti sempre più tortuosa la strada che porta al 30enne centrale ex Crotone Vladimir Golemic, ancora alle prese con il contenzioso legale aperto con l'Al-Hazm Rass, club saudita con il quale ha firmato un contratto lo scorso 10 Giugno per poi decidere sùbito di far rientro in Serbia. 

A questo punto le attenzioni del direttore sportivo bianconero Fabio Lupo si sono rivolte su Eric Fernando Botteghin, 34enne difensore centrale brasiliano (con passaporto italiano grazie ad avi di origini venete) attualmente svincolato dopo 6 stagioni consecutive nel Feyenoord. La trattativa va avanti da diversi giorni ed è a buon punto, le parti hanno trovato l'accordo economico per un contratto biennale e c'è ottimismo sul fatto che l'operazione possa concludersi positivamente, nonostante restino ancora alcuni dettagli da definire. Il ragazzo attualmente si trova in Brasile e si sta allenando con il preparatore atletico Mauricio Faccio. 

Nato a San Paolo il 31 Agosto 1987, alto 193 centimetri, destro naturale, fisico possente, molto abile nel gioco aereo e con uno spiccato senso del gol, Botteghin arriva appena 19enne in Olanda nelle file del FC Zwolle, con cui mette a referto 142 presenze in gare ufficiali con 10 gol. Nel 2011 si trasferisce al Nac Breda, con cui  protagonista di 67 presenze tra Eredivisie e Coppa nazionale con 6 reti e 5 assist. Nell'estate 2013 passa al Groningen, con cui in due stagioni vince una Coppa dei Paesi Bassi e colleziona 84 presenze in match ufficiali (con due apparizioni nelle qualificazioni di Europa League) con 6 gol e 6 assist. Nel 2015 inizia la lunga avventura con il Feyenoord, che lo porta a vincere un campionato olandese, due Coppe dei Paesi Bassi e 2 Supercoppe dei Paesi Bassi. Con il club di Rotterdam gioca 172 gare ufficiali con 15 reti e 5 assist, esordendo in Champions League il 13 Settembre 2017 nel match perso 4-0 al "De Kuip" contro il Manchester City. Al suo attivo anche 19 presenze in Europa League con 2 reti.

Nell'ultima stagione, con il Feyenoord, ha collezionato 23 presenze in Eredivisie (18 da titolare per un totale di 1651 minuti in campo) con un gol contro il VVV-Venlo. Al suo attivo anche 4 presenze nel girone K di Europa League (una da titolare nel ko per 4-1 contro il Wolfsberger dello scorso 29 Ottobre) più altre 3 apparizioni tra Coppa d'Olanda e playoff per l'accesso alla Conference League. L'ultima gara giocata con la squadra di Rotterdam è datata 23 Maggio 2021 (90 minuti nella vittoria interna per 2-0 contro l'Utrecht). Al termine del match scrisse questo messaggio via social: "Ho vissuto 14 anni in Olanda. Un posto dove sono cresciuto come giocatore e come persona. Il luogo dove sono nati i miei figli. In ogni città in cui ho avuto la possibilità di vivere, mi sono sempre sentito accolto e mi sono fatto tanti amici. L'Olanda è per sempre la mia seconda casa. Tanto amore e rispetto per questo Paese. Che esperienza! Ci vediamo presto!".


Eric Botteghin

Eric Botteghin

© Riproduzione riservata

Commenti

Msg
venerdì 23 luglio 2021

Ottimo profilo, non giochi col Feyenoord per 6 stagioni di fila a caso, giocando costantemente anche coppe europee, forse l’unica pecca sarebbe l’età visti i suoi 34 anni ma comunque ha esperienza da vendere


Michele Giuli
venerdì 23 luglio 2021

Dal video mi sembra più una prima punta....


remo
venerdì 23 luglio 2021

ottimo profilo, molto bene!


In totale ci sono 41 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.