01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI

Ascoli-Cremonese 1-3, la voce di Cavion post gara

di Redazione Picenotime

mercoledì 17 giugno 2020

Vi proponiamo le dichiarazioni del centrocampista dell'Ascoli Michele Cavion nella sala stampa del "Del Duca" al termine del match perso 3-1 contro la Cremonese nel recupero della 25esima giornata del campionato di Serie B.




Michele Cavion

Michele Cavion

© Riproduzione riservata

Commenti

Giovanni Gennaretti
giovedì 18 giugno 2020

Cavion chiacchierate di meno e fate qualche fatto in più , è inconcepibile pensare che gente che percepisce migliaia di euro, che si divertono lavorando ,che si allenano tutti i giorni e che l'unica preoccupazione è quella di allenarsi e fare la bella vita, non sappiano stare in campo e che gli ci serve papà x prendervi le difese, quando giocavamo noi scarsi e/o in una delle due squadre c'era un ragazzino che era venuto fuori dagli allora nag giovanili, faceva l'ago della bilancia, voi professionisti passeggiate in campo e non trovate posizione o schema, per piacere fatela finita e rimanete zitti fino alla fine del torneo, questo almeno ce lo dovete, non è colpa del presidente, del ds, dell'allenatore, de manager, di chi vi pare ma ora è solo responsabilita' vostra fatevi un esame di coscienza e dopo questa esperienza in Ascoli se siete onesti con voi stessi smettete di fare i giocatori di calcio non c'azzeccate nulla.


the punischer
giovedì 18 giugno 2020

no Michele non dovete essere rammaricati dovreste essere INCAZZATI dovete avere la bava alla bocca