01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Monza, Stroppa: “Ascoli meritava qualche punto in più in casa. Nostre assenze pesano nei cambi”

Monza, Stroppa: “Ascoli meritava qualche punto in più in casa. Nostre assenze pesano nei cambi”

di Redazione Picenotime

venerdì 26 novembre 2021

L'allenatore del Monza Giovanni Stroppa, prima della partenza in pullman per le Marche, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con l'Ascoli valevole per la 14esima giornata d'andata del campionato di Serie B. (CLICCA QUI PER ELENCO CONVOCATI)



E’ già qualche partita che abbiamo continuità di risultati, sappiamo tutti quale potrebbe essere il risultato migliore ma già portare via punti da Ascoli sarebbe una bella cosa. Continuare a vincere in casa non è cosa da poco, chiaro ci mancano anche i punti in trasferta, soprattutto quando la squadra meritava, avremmo avuto una classifica diversa. Ce le dobbiamo andare a prendere le cose, mi auguro si rifaccia la stessa prestazione della precedente partita sotto l’aspetto mentale e nella determinazione. Le assenze pesano nei cambi, Carlos e Sampirisi non è cosa da poco non averli. Se l’Ascoli si trova lì in classifica lo merita. E' una squadra con giocatori importanti, allenata benissimo, ha la cattiveria giusta; le loro prestazioni sono state migliori in casa che fuori, meritavano qualche punto in più. Pensiamo prima a quello che succede domani, poi di volta in volta vediamo, è un dato oggettivo che la squadra sta crescendo. Continuare così, non mollare mai, con una partita caratteriale le qualità possono emergere in maniera diversa - ha dichiarato Stroppa -. Le prestazioni ci sono state, dobbiamo continuare a lavorare allo stesso modo per fare le partite, sia in casa che fuori. A volte sono gli episodi a determinare, ci sono state gare dove abbiamo fatto bene anche in inferiorità numerica. Siamo una squadra che tira fuori un certo tipo di carattere non solo tra le mura amiche, aspettiamo di raccogliere qualcosa in più anche in trasferta. A me piace Mota in quella posizione, da centravanti, per me è un finalizzatore eccellente per i movimenti e per quello che può dare alla squadra. Poi c’è la qualità individuale, il primo gol col Como è un qualcosa di straordinario. Dipende da lui, se ha la concentrazione per poterlo fare può essere un valore aggiunto, la prestazione coi lariano sia figlia della continuitò del lavoro. Non aveva fatto la preparazione estiva, non lo abbiamo avuto per tanto tempo. Ora questa continuità la deve portare in campo nell’arco dei 95 minuti, perchè poi qualche giocata non basta”.





L'amministatore delegato del Monza Adriano Galliani ha invece parlato sulle colonne di Tuttosport.  “Sono ritornato nella mia città il 28 Dettembre 2018, insieme a Berlusconi che decise di acquistare la società brianzola, anche in questo caso con progetti ambiziosi. Lui vorrebbe, dopo quarant’anni di Serie B, far salire la società in massima divisione. C’è da tenere conto che Berlusconi è un visionario, sogna e realizza i suoi sogni - ha dichiarato Galliani -. Certamente anche per me portare il Monza in Serie A è un grande obiettivo, però dobbiamo affrontare questo campionato con la massima concentrazione. Ad esempio, la scorsa settimana la partita con il Como, vinta da noi, è stata nella prima frazione davvero spettacolare, per cui si pretende che i giocatori mettano la stessa grinta e carattere. Io non mi arrabbio se perdiamo, ma mi incavolo se giochiamo male e non ci impegniamo al massimo. Adesso siamo a metà classifica con 21 punti, abbiamo conquistato nove punti in sette partite e nelle ultime sei addirittura dodici”.


Giovanni Stroppa

Giovanni Stroppa

© Riproduzione riservata

Commenti

alessandro
venerdì 26 novembre 2021

Partita molto complicata, nonostante le assenze loro sono fortissimi e hanno un allenatore esperto e che sa parlare bene anche nella presentazione. Anche un pari andrebbe bene


sbn
venerdì 26 novembre 2021

Oh Alessandro che il mister sappia parlare o no cosa c'entra il pareggio..... Casomai serve alla tua sambetta il pareggiò..... Tu sei come remo ..ciao e buon lavoro


remo
venerdì 26 novembre 2021

Sbn calmati, qua siamo tutti tifosi dell'Ascoli, non solo tu... quindi abbassa la crestina... :-) Domani partita dura ma possiamo vincerla, ma quello che scrive alessandro è vero, anche se spesso critico con il Pikkio! Daje!!!