01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli-Ternana, Bandecchi rilancia dopo la vittoria nel derby: “L'anno prossimo voglio vincere il campionato”

Ascoli-Ternana, Bandecchi rilancia dopo la vittoria nel derby: “L'anno prossimo voglio vincere il campionato”

di Redazione Picenotime

domenica 01 maggio 2022

Domenica di riposo per la Ternana in vista del match con l'Ascoli in programma Venerdì 6 Maggio alle ore 20:30 allo stadio "Del Duca" per la 38esima ed ultima giornata del campionato di Serie B. I rossoverdi di Cristiano Lucarelli, dopo la vittoria per 1-0 nel derby umbro contro il Perugia, torneranno ad allenarsi domani pomeriggio alle ore 14:30 all'antistadio "Giorgio Taddei". Le Fere occupano attualmente la decima posizione in classifica con 54 punti frutto di 15 vittorie, 9 pareggi e 13 sconfitte, con 57 gol fatti ed altrettanti subiti. Nell'ultime quattro gare la Ternana ha conquistato 10 punti grazie ai successi contro Crotone, Benevento e Perugia ed al pirotecnico pari interno per 4-4 contro il Frosinone.

CLICCA QUI PER VIDEO LUCARELLI, DONNARUMMA E CAPUANO POST TERNANA-PERUGIA 1-0

Questo il commento odierno via social del presidente rossoverde Stefano Bandecchi, inibito fino al prossimo 20 Maggio dopo le proteste nei confronti dell'arbitro Ivan Robilotta al termine del match pareggiato con il Frosinone. “Abbiamo vinto il derby quindi un risultato la Ternana l’ha ottenuto. Ma io ora sono diventato ternano ed umbro e quindi spero che il Perugia possa farcela a raggiungere i playoff, l’ho detto anche a Santopadre, perchè vorrei che almeno una squadra umbra facesse i playoff per continuare a coltivare un sogno. Noi abbiamo sbagliato il nostro campionato, togliendoci la sete col prosciutto vincendo il derby, ora tifo Perugia per i playoff - ha dichiarato Bandecchi -. Noi dobbiamo tifare Ternana ma essere concreti quando non si può ottenere nulla. Non è la fine del nostro avversario che fa iniziare la nostra vittoria. L’anno prossimo voglio vincere il campionato o meglio salire in Serie A, non voglio sentire nè se e nè ma. Mi dispiace per chi scenderà dalla Serie A e sono contento per chi salirà dalla C, ma non me ne importa niente. Perchè il campionato di Serie B è di poco conto: mi scuseranno gli altri presidenti. Gloria a chi vince, chi perde è un coxxxonazzo. Noi lo siamo già stati quest’anno quindi faremo di tutto per salire in Serie A”. 




Stefano Bandecchi

Stefano Bandecchi

© Riproduzione riservata

Commenti

Sante Renda
domenica 01 maggio 2022

Un poveruomo. Per ricoprire certi incarichi e avere voce in capitolo non dovrebbero bastare i soldi, ma superare un esame preselettivo, un po' come si fa con gli insegnanti prima di essere ammessi a un concorso.


vecchio tifoso
domenica 01 maggio 2022

Che dire, è il giusto presidente per la Ternana e i suoi tifosi


lupo solitario
domenica 01 maggio 2022

compagno bandecchi staresti bene al governo,oggi è proprio la tua festa avrai girato per terni col trattore


In totale ci sono 5 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.