01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Ascoli Time
  • Ascoli-Pisa 0-2, tracollo di un Picchio ancora disattento in avvio. Sottil stecca la partita

Ascoli-Pisa 0-2, tracollo di un Picchio ancora disattento in avvio. Sottil stecca la partita

di Redazione Picenotime

martedì 02 marzo 2021

L'Ascoli ospita il Pisa allo stadio "Del Duca" nel turno infrasettimanale valevole per la 26esima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri reduci dal pareggio per 1-1 a Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone, i nerazzurri hanno invece rimontato sul 2-2 il Vicenza tra le mura amiche tre giorni fa. 

D'Angelo, alle prese con sette assenze, punta sul 4-3-1-2 con Gori in porta e la difesa composta da Lisi, Meroni, Caracciolo e Beghetto. Linea mediana con Marin, De Vitis e Siega, sulla trequarti c'è Mastinu a supporto di Marconi e Palombi. Sottil si affida a Leali tra i pali, in difesa Pinna, capitan Brosco, Quaranta e Pucino. A centrocampo spazio a Saric, Danzi e Sabiri (mezzala sinistra) con Mosti a sostegno delle punte Simeri e Dionisi. Presente al "Del Duca" anche il patron Pulcinelli accompagnato da tutti i massimi dirigenti bianconeri.  In tribuna è stato esposto lo striscione "Ciao Orso" in ricordo di un tifoso scomparso nel 2020. Doveva essere affisso il giorno di Ascoli-Cremonese, match poi rinviato l'anno scorso a causa del Covid. 



Al 3' minuto interno mancino di Saric dai 20 metri, blocca con sicurezza Gori. Al 10' è la squadra di D'Angelo a passare in vantaggio: Marin scappa via sulla destra bruciando in velocità Pucino, assist basso per Mastinu che all'altezza del dischetto batte Leali con un preciso colpo d'interno (primo centro stagionale per l'ex Spezia). Al 17' rinvio sbilenco di Brosco dopo un appoggio debole di testa di Quaranta, ci prova col destro da fuori Marin, pallone sopra la traversa. Subito dopo iniziativa personale di Palombi, diagonale col destro dal limite che si perde sul fondo. Si difende bene il Pisa, con l'Ascoli che fatica molto a trovare varchi. Al 32' Dionisi si allarga sulla sinistra, spunto simile a quello con il Pordenone e cross teso, ottima lettura difensiva di Caracciolo. Al 37' il Pisa raddoppia: altra palla persa a centrocampo dai ragazzi di Sottil, Marin allarga sulla sinistra per Mastinu, cross perfetto per Marconi che di testa supera Leali (ottavo gol in campionato per il numero 31 nerazzurro). Affonda Saric sulla destra, pallone in mezzo per Dionisi che spizza a lato. Al 40' Saric fallisce un intervento aereo sulla trequarti, si invola Lisi verso la porta, destro sporco neutralizzato da Leali. Nel finale di prima frazione punizione velenosa di Sabiri dalla destra che attraversa tutta l'area e termina out dopo una deviazione. Dal corner ci prova da fuori Danzi ma non inquadra lo specchio della porta. 

Ad inizio ripresa Sottil stravolte la squadra inserendo D'Orazio, Bidaoui e Bajic al posto di Pucino, Mosti e Simeri. Ascoli tutto a trazione anteriore, il Pisa è bravo nelle ripartenze. Al 51' tentativo col destro di Marconi dal limite che finisce sopra la traversa. Al 54' iniziativa di Siega all'altezza del vertice sinistro dell'area, conclusione deviata che non termina troppo distante dal palo. Al 57' sinistro interessante di Saric che sfiora il palo dopo una doppia deviazione. Su due corner tentativi aerei di Quaranta che salta bene ma non riesce ad impensierire Gori. Al 62' Sottil schiera Parigini per Danzi, con il Picchio che diventa super offensivo. Cartellino giallo pesante per Saric che, diffidato, salterà la prossima gara con l'Entella. D'Angelo si copre con Gucher e Benedetti per Mastinu (autore di una prestazione sontuosa) e Meroni. Il Picchio attacca a testa bassa con un 4-2-4 che vede Parigini a destra e Bidaoui a sinistra. D'Angelo al 74' esaurisce le sostituzioni con Pisano e Marsura per Lisi e Palombi. Sottil si gioca tutto togliendo Pinna e gettando nella mischia Cangiano. Al 78' botta dal limite con il destro di Gucher, vola Leali e si salva in corner. Nel finale punizione troppo centrale di Sabiri che viene neutralizzata da un attento Gori. L'Ascoli non riesce a trovare lo spunto vincente nei quattro minuti di recupero con i toscani che gestiscono con calma olimpica il doppio vantaggio. Per la squadra di Sottil, autore oggi di scelte tattiche assai discutibili, arriva la 14esima sconfitta in campionato, la sesta in casa. Restano 22 i punti in classifica in vista del prossimo match a Chiavari contro la Virtus Entella. La preparazione riprenderà domani mattina alle ore 11:30 al Picchio Village. 




TABELLINO E PAGELLE
ASCOLI-PISA 0-2

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 6; Pinna 5 (76' Cangiano 5.5), Brosco 6, Quaranta 5, Pucino 5 (46' D'Orazio 5); Saric 5.5, Danzi 5 (62' Parigini 5.5), Sabiri 5.5; Mosti 5 (46' Bidaoui 5.5); Dionisi 5.5, Simeri 5 (46' Bajic 5). A disposizione: Sarr, Avlonitis, Corbo, Caligara, Eramo, Buchel, Stoian. Allenatore: Sottil 4

PISA (4-3-1-2): Gori 6; Lisi 6.5 (74' Pisano 6), Meroni 6 (68' Benedetti 6), Caracciolo 6.5, Beghetto 6.5 (62' Belli 6); Marin 7, De Vitis 6, Siega 6.5; Mastinu 7.5 (68' Gucher 6); Marconi 7, Palombi 6.5 (74' Marsura 6.5). A disposizione: Perilli, Loria, Masetti, Quaini. Allenatore: D'Angelo 7

Arbitro: Massimi di Termoli 6

Reti: 10' Mastinu, 37' Marconi

© Riproduzione riservata

Commenti

Piero
martedì 02 marzo 2021

Ascoli 0 Pisa 2 doppietta di pucino inguardabili gli altri


Atlascaruso
martedì 02 marzo 2021

SOTTIL A CASA !! VATTENE !! VERGOGNOSO


Atlascaruso
martedì 02 marzo 2021

3 tiri verso la porta ! 1 in porta !! VERGOGNA !!


In totale ci sono 82 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.