01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, si intensificano i contatti per riportare D'Orazio in bianconero

Ascoli Calcio, si intensificano i contatti per riportare D'Orazio in bianconero

di Redazione Picenotime

sabato 26 giugno 2021

Si sono intensificati i contatti per riportare Tommaso D'Orazio all'Ascoli. Il 31enne terzino abruzzese è legato al Bari da un contratto fino al 30 Giugno 2022 e lo scorso 21 Gennaio venne girato in prestito secco al club di Corso Vittorio Emanuele. Alla corte di mister Andrea Sottil ha giocato 14 gare nel girone di ritorno (di cui 9 da titolare) per un totale di 911 minuti in campo con 3 assist nelle importantissime vittorie contro Monza (per il gol di Dario Saric) e Spal (per le reti di Abdelhamid Sabiri e Riad Bajic).

Il ragazzo dal 1° Luglio tornerà a tutti gli effetti un calciatore biancorosso ma vorrebbe continuare la sua esperienza in Serie B in maglia bianconera. Il ds Fabio Lupo, che continua a vagliare diversi profili per la corsia sinistra di difesa, lo conosce bene per averci lavorato in Serie C al Teramo nella prima parte della stagione 2016/2017 (nel calciomercato invernale passò poi al Cosenza). Le parti stanno cercando un'intesa per un trasferimento a titolo definitivo all'Ascoli del mancino nato a Guardiagrele con contratto fino al 30 Giugno 2023, la prossima settimana potrebbe risultare decisiva per entrare nel vivo della trattativa. 


Tommaso D'Orazio

Tommaso D'Orazio

© Riproduzione riservata

Commenti

Giovanni Gennaretti
sabato 26 giugno 2021

Bene ripartire dai giocatori già collaudati, non è Sabiri ma ci mette tanto cuore.


Giovanni Gennaretti
sabato 26 giugno 2021

Un consiglio x il presidente Pulcinelli, ho sentito che il Cittadella dopo anni ai vertici, senza dissanguarsi, deve rientrare del disavanzo, non credo sia eccessivo, bene segua l'iter del Cittadella, società sapiente parsimoniosa e programmatrice, oltretutto ha già preso Danzi, che come al solito a noi in prospettiva non serviva, una domanda, non abbiamo la primavera sui giovani ancora non ci si punta, ma giovani validi che vengono da noi in prestito, non si accenna neanche a riscattarlo x poi fare plusvalenza come enfatizza Ducci, ancora non capisco che tipo di società ibrida possa essere questa, in proiezione futura a quali programmi, ambizioncine, sostentamento, potremo ambire? O saremo costretti a passare ancora qualche altro anno a stare col fiato sospeso fino all'ultimo, la domanda mi viene spontanea, non si pesca da squadre retrocesse come il Pescara, il Trapani, il Cosenza la Reggiana, che di giocatori bravi ne hanno, non si investe appunto come il Cittadella e altri club di B, x continuare la valorizzazione e rivendere, Sabiri cos'è una meteora, non insegna nulla, più vado avanti con i dubbi più non capisco a quale gruppo di club apparteniamo, si prendono giocatori in prestito sconosciuti x poi ridarli a fine campionato al mittente, QUAL'E la Nostra Missione?


daje
sabato 26 giugno 2021

Non male..


In totale ci sono 9 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.