01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, sindaco Fioravanti: “Disponibile ad incontrare squadra, dobbiamo restare tutti uniti”

Ascoli Calcio, sindaco Fioravanti: “Disponibile ad incontrare squadra, dobbiamo restare tutti uniti”

di Redazione Picenotime

venerdì 05 marzo 2021

"Adesso è il momento di restare tutti uniti, per l’Ascoli Calcio 1898 e per la nostra città". A dichiararlo stamane via social è il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti alla vigilia della sfida salvezza che vedrà i bianconeri di Andrea Sottil affrontare la Virtus Entella nel match in programma domani alle ore 14 al "Comunale" di Chiavari per la 27esima giornata del campionato di Serie B. 

"Domani i bianconeri saranno impegnati in una sfida molto importante per la salvezza: la classifica non sorride e l’umore non è dei migliori, ma non possiamo gettare la spugna proprio ora - ha aggiunto Fioravanti-. È un momento molto delicato, ma dobbiamo tutti sostenere la squadra: la salvezza dell’Ascoli Calcio va oltre il mero aspetto sportivo, è fondamentale per tutto il nostro territorio. Anche io sarò in prima linea in questa battaglia per la permanenza in B: sono disponibile a incontrare la squadra nei prossimi giorni, per far capire a giocatori e tutto lo staff quanto sia importante questa maglia per noi ascolani. Abbiamo superato tante difficoltà negli ultimi anni, dobbiamo farcela anche ora: avanti Ascoli, rialziamoci e conquistiamo l’obiettivo!".


Marco Fioravanti

Marco Fioravanti

© Riproduzione riservata

Commenti

I ♥️ AP
venerdì 05 marzo 2021

GRANDE SINDACO. BEN DETTO. VIVA L'ASCOLI SEMPRE


A.SPADA
venerdì 05 marzo 2021

CONDIVIDO! Tutti dobbiamo provarle tutte! La retrocessione sarebbe una TRAGEDIA! Cmq è tutto in mano ai calciatori ma ne vedo pochi con le pa......! Forza ASCOLI


Giovanni Gennaretti
venerdì 05 marzo 2021

Sono dell'avviso di non dispensare parole amichevoli ma parole crude, x non farci retrocedere chiunque sia prende e chiede prima di tutto soldi, dimostrino di meritarli altrimenti riprese e chi cammina in mezzo al campo far visionare gli stessi all'associazione calciatori, il compianto Costantino l'ha minacciato più volte, questi so diventati tutti "belli de mamma" e prende x i fondelli società e tifosi. Basta buonismo, non c'è più nulla da tollerare, ormai s' visto di tutto e di più.


In totale ci sono 7 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.