01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli-Monza 1-1, Eramo: ‘’Bicchiere mezzo pieno, c’è giusta alchimia”. Leali: “Difesa sta crescendo”

Ascoli-Monza 1-1, Eramo: ‘’Bicchiere mezzo pieno, c’è giusta alchimia”. Leali: “Difesa sta crescendo”

di Redazione Picenotime

sabato 27 novembre 2021

I calciatori dell'Ascoli Nicola Leali e Mirko Eramo hanno parlato nella sala stampa dello stadio "Del Duca" al termine del match pareggiato contro il Monza nella quattordicesima giornata del campionato di Serie B.

Eramo: "Abbiamo fatto una ottima prestazione, siamo rammaricati per il risultato. Però quando non si possono portare a casa i tre punti, si deve conquistarne almeno uno. Siamo stati attenti e ci abbiamo provato fino alla fine, ma siamo stati soprattutto bravi a non subire la beffa. Noi siamo sereni e consapevoli della nostra forza. Oggi ci abbiamo provato fino alla fine ad ottenere il massimo contro una squadra costruita per ammazzare il campionato. Non ci siamo riusciti, ma siamo consapevoli della nostra forza. Sappiamo cosa dobbiamo mettere in campo per ottenere la vittoria e ci proviamo ogni volta. Non abbiamo mai perso certezze. Ogni sabato dobbiamo mettere in campo la grinta e quella concentrazione che ci permettono di dare fastidio a tutti. Quando lo facciamo ci riusciamo. Sappiamo di essere una squadra fastidiosa per tutti in questo campionato. Quest'anno siamo partiti con un'ossatura consolidata, un passo avanti rispetto al passato. Il mister ci conosce e sa quali tasti deve toccare. Nel gruppo c'è quella alchimia giusta. Non voglio volare alto, dobbiamo continuare su questa squadra. Avere l'euforia durante la settimana. Vincere aiuta a vincere. Anche a Reggio Calabria cerchiamo di ottenere il massimo. Credo che il segreto della nostra squadra è che siamo tutti importanti. Non importa quanti minuti si giocano ma come si fanno. Ci aspetterà una gara difficile, ma anche la Reggina sarà preoccupata di affrontare l'Ascoli. Il rigore lasciato da Dionisi a Sabiri? Non serve spiegare nulla ma fa capire che rapporto c'è all'interno del gruppo. Oggi poteva tirarlo e raggiungere il primo posto nella classifica cannonieri, ma lo ha lasciato a lui per permettergli di sbloccarsi mentalmente. Nella prossima gara non ci sarà Saric, si è infortunato Maistro, ma chiunque giocherà saprà sostituirli".

CLICCA QUI PER VIDEO ERAMO POST GARA

Leali: "Sul calcio piazzato dovevamo mettere più cattiveria. Di fronte però avevamo il Monza. Continueremo a lavorare ancora di più per correggere anche queste situazioni. Giocando insieme si cresce. Stiamo migliorando non solo a livello di linea difensiva, ma anche come squadra. Sulle seconde palle siamo tutti agguerriti e stiamo crescendo molto a livello generale. Nell'arbitraggio oggi non ci sono state decisioni che hanno penalizzato noi o loro. Credo che Di Martino oggi ha diretto bene. Una partita dove abbiamo avuto molte occasioni, in alcune siamo stati sfortunati. All'ultimo secondo abbiamo rischiato con quel colpo di testa però quando si ha l'atteggiamento giusto, anche con chi entra, poi si combatte anche con squadre importanti come il Monza. All'interno dello spogliatoio remiamo tutti dalla stessa parte. Tutti si allenano bene e sono pronti ad entrare. Abbiamo un atteggiamento agguerrito, il campionato è lungo e dovremo avere sempre lo stesso atteggiamento in tutte le partite. La prossima sarà la Reggina, ma sappiamo che per sfruttare le nostre qualità dovremo mettere in campo sempre questo atteggiamento".

CLICCA QUI PER VIDEO LEALI POST GARA


© Riproduzione riservata

Commenti

sbn
sabato 27 novembre 2021

Grande portierone è vero i due centrali stanno crescendo come saric buchel e Calligara ottima prestazione.. Sabiri Ottimo giocatore ma ancora gli manca la velocità che tra po' arriverà ..per mancanza di preparazione...attacco inesistente......... Con iliev da rimpacchettare e il Dionisi al capolinea linea..i terzini da cambiare.....cmq siamo sulla strada giusta per i campionati che noi Popolo ascolano meritiamo..ci vuole programmazione serietà e competenza..la società forse forse lo sta capendo


GIA'54
sabato 27 novembre 2021

Ci vuole serietà e competenza anche nei giudizi per essere tifoso. RISPETTO per tutti e per i calciatori che dopo prestazioni come quella di oggi non mi sembrano così derelitti come qualcuno li descrive.


Roby di ascoli
domenica 28 novembre 2021

Forza Ascoli e basta.col Monza maiuscoli.chi non vede bene mettere occhiali.Iliev migliorerà come il tedescone che avevamo qualche anno fa.basta impugnate,guardate dove stanno parma e spal.meditate gente meditate.