01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ternana, Lucarelli: “Sarò in panchina con l'Ascoli, medici faranno formazione. Gara complicata con tante incognite”

Ternana, Lucarelli: “Sarò in panchina con l'Ascoli, medici faranno formazione. Gara complicata con tante incognite”

di Redazione Picenotime

giovedì 13 gennaio 2022

L'allenatore della Ternana Cristiano Lucarelli ha parlato in conferenza stampa via Zoom alla vigilia del match interno con l'Ascoli in programma domani sera alle ore 20:30 per la 19esima giornata del campionato di Serie B. (CLICCA QUI PER ELENCO CONVOCATI)

"Domani sarò in panchina. Sono risultato positivo il 1° Gennaio e ne sono uscito ieri. A parte gli ultimi giorni che parlavo in "turco", nel senso che stavo impazzendo, è andata bene. Ho avuto zero sintomi. C’è stata possibilità di riflettere, pensare. Ogni tanto ci vuole prendere un momento di relax forzato. I ragazzi negativizzati del gruppo squadra non sono al top. Abbiamo iniziato con sette-otto effettivi dopo la pausa. Ci portiamo dietro un periodo di vacanza. Abbiamo recuperato diversi giocatori ma fare una partita di Serie B con giocatori che hanno uno o due allenamenti alle spalle non è facile. La formazione la faranno i medici. E’ impossibile dire ora chi ci sarà o meno. Da ieri sono stato presente fisicamente al campo di allenamento - ha dichiarato Lucarelli -. Sui positivi attuali ci sono questioni di privacy. Sono stato l’unico dello staff tecnico colpito dal virus. Ho avuto la fortuna di aver collaboratori di livello assoluto. I ragazzi hanno lavorato al 100% delle potenzialità. Abbiamo lavorato con dei report giornalieri su dati e presenze. I ragazzi sono monitorati costantemente. Siamo nelle condizioni di poter fare una buona prestazione. Il campo sarà il giudice di tutto. Zero alibi. Per chi non c’è ci dispiace. Non dobbiamo piangerci addosso e non dobbiamo pensare al Covid. Ascoli?  Sottil negli ultimi due anni e mezzo ha fatto bene in Serie B. Ha salvato il Pescara, poi l’Ascoli. I bianconeri hanno avuto un cammino regolare finora. Fanno un gioco offensivo, propositivo. E’ una partita complicata. Hanno una rosa forte nonostante anche loro avranno delle assenze. Sarà partita difficile al di là dei valori tecnici. Conterà chi starà meglio fisicamente. Va trattata come una partita secca. Si affrontano due squadre decimate. Non c’è una continuità e non si conoscono le garanzie fisiche e di tenuta, sarà un match con tante incognite”.









Cristiano Lucarelli

Cristiano Lucarelli

© Riproduzione riservata

Commenti

thealvaropugnaloni Osimo
giovedì 13 gennaio 2022

Dopo il presidente ecco il fenomeno che piange....ASCOLI 4 squalificati più tanti giocatori con questo maledetto covid e ti lamenti solo x quelche giocatore tuo che ha fatto solo 2 allenamenti...E come di Vasco Rossi ....Sei come il titolo di una canzone sua...SENZA PAROLE.F.A.C


Libano
venerdì 14 gennaio 2022

Se Saltelli ......