01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, sfida ad una Reggiana che non pareggia da 9 gare. Ardemagni ex di turno

Ascoli Calcio, sfida ad una Reggiana che non pareggia da 9 gare. Ardemagni ex di turno

di Redazione Picenotime

venerdì 12 febbraio 2021

E' la Reggiana il prossimo avversario dell'Ascoli nel match in programma Domenica 14 Febbraio alle ore 17 al "Mapei Stadium-Città del Tricolore" per la 23esima giornata del campionato di Serie B.

I granata hanno 21 punti in classifica come i bianconeri con un bilancio di 6 vittorie, 3 pareggi e 13 sconfitte, con 19 gol realizzati e 35 subiti. Nelle ultime 9 gare la squadra di Massimiliano Alvini non ha mai pareggiato, con 2 successi e 7 ko. La porta degli emiliani non rimane inviolata dal 22 Dicembre, quando arrivò l'ultimo pari in campionato per 0-0 al "Castellani" di Empoli. In 11 match tra le mura amiche la Reggiana ha saputo conquistare 4 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte, con 13 reti all'attivo ed altrettante al passivo. Nell'ultimo turno infrasettimanale la squadra granata ha perso 1-0 al "Bentegodi" di Verona contro il Chievo in virtù di una rete di Joel Obi nel recupero.

CLICCA QUI PER TABELLINO E CRONACA DEL MATCH

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA ALVINI POST GARA

Sono stati 5 i rinforzi nella sessione invernale di calciomercato del direttore sportivo Doriano Tosi: il 25enne difensore ivoriano Eloge Koffi Yao, i centrocampisti Lorenzo Del Pinto (30 anni) e Karim Laribi (29 anni) e gli attaccanti Luca Siligardi (33 anni) e Matteo Ardemagni (33 anni). Proprio Ardemagni è il grande ex di turno: il centravanti milanese ha giocato 39 gare ufficiali in un anno e mezzo con la maglia dell'Ascoli tra Serie B e Coppa Italia con 12 gol e 3 assist.

Il match d'andata, giocato lo scorso 20 Ottobre al "Del Duca", vide la vittoria per 2-1 dell'Ascoli grazie alle reti di Abdelhamid Sabiri e Riad Bajic. I granata, con tante assenze a causa del Coronavirus, accorciarono le distanze nel finale con Simone Mazzocchi.

ASCOLI-REGGIANA 2-1 (20 Ottobre 2020)

ASCOLI (4-2-3-1): Leali 5.5; Pucino 5, Brosco 6.5, Spendlhofer 6.5, Kragl 6; Cavion 6, Saric 6.5 (62' Gerbo 6); Chiricò 6, Sabiri 7 (56' Tupta 6), Pierini 5.5 (62' Cangiano 5.5); Bajic 6.5 (83' Donis sv). A disposizione: Sarr, Ndiaye, Corbo, Sini, Ghazoini, Avlonitis, Lico, Matos. Allenatore: Bertotto 6.5

REGGIANA (3-4-1-2): Cerofolini 6; Gyamfi 5.5, Espeche 5, Martinelli 5; Libutti 5.5 (Zampano 5, 88' Gatti sv), Radrezza 5.5, Varone 4.5 (76' Kargbo 6.5), Kirwan 6; Voltan 5.5 (62' Pezzella 5.5); Zamparo 5.5 (46' Marchi 5.5), Mazzocchi 6.5. A disposizione: Voltolini, Venturi, Galeotti. Allenatore: Montagnolo 5.5

Arbitro: Meraviglia di Pistoia 6

Reti: 5' rig. Sabiri, 25' Bajic, 90' Mazzocchi

CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE ASCOLI-REGGIANA 2-1


Foto da Reggianacalcio.it

Foto da Reggianacalcio.it

© Riproduzione riservata

Commenti

Tony
venerdì 12 febbraio 2021

QUINDI LA REGGIANA VINCE CON LE PICCOLE E PERDE CON LE SQUADRE FORTI. DOVREMMO ESSERE A CAVALLO.


Atlascaruso
venerdì 12 febbraio 2021

Partita difficilissima !! Occhio !! Ci giochiamo un pezzo di salvezza !!


remo
venerdì 12 febbraio 2021

Sempre massimo rispetto per Ardemagni ma Dionisi se ne mangia 3 di Arde... Daje Fede, facci sognare anche al Mapei Stadium!!


In totale ci sono 7 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.