01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Serie B
  • Cittadella-Ascoli 0-1, Marchetti: “Ho chiamato Abodi, per me stasera è morto qualcosa”

Cittadella-Ascoli 0-1, Marchetti: “Ho chiamato Abodi, per me stasera è morto qualcosa”

di Redazione Picenotime

venerdì 21 ottobre 2016

Il direttore generale del Cittadella Stefano Marchetti è una furia in sala stampa dopo la sconfitta per 1-0 contro l'Ascoli Picchio figlia anche della contestatissima espulsione nel primo tempo di Litteri da parte del 32enne arbitro Marinelli: “È meglio che non ripeta quello che ho detto all’arbitro - ha tuonato Marchetti -. Mai vista una cosa simile da quando sono nel mondo del calcio, adesso valuteremo cosa fare. Sette ammoniti e tutto quello che è successo ci fanno pensare. Se faremo qualcosa? Vedremo, adesso è presto per dirlo, facciamo passare un attimo e poi prenderemo le nostre decisioni ed eventualmente parleremo con chi di dovere. Ho chiamato Abodi, questa sera per me è morto qualcosa, non ho mai visto una cosa simile in tanti anni. Ho chiesto al presidente di valutare e di far valutare a Farina quello che è successo. Non possiamo stare zitti, non possiamo parlare di calcio stasera”.





Stefano Marchetti

Stefano Marchetti

© Riproduzione riservata

Commenti

MARIO78
venerdì 21 ottobre 2016

Perché Non si vergogna . Noi da una vita subiamo torti arbitrali , ci stanno domenica scorsa con il Verona l'ultimo di una lunga serie dai tempi di Rozzi quando giocavamo in A quante arrabbiature voi che. State secondi in classifica vi lamentate per qualche ammonizione in più , l'arbitro non è casalingo e si è visto ma prendersela in questo modo contro la serietà dell'Ascoli mi sembra esagerato.


mimmo
venerdì 21 ottobre 2016

CAMBIA MESTIERE........................


bruno
venerdì 21 ottobre 2016

Chiama anche Renzi, Obana e Budda!


In totale ci sono 17 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.