• Serie B
  • Pescara, Monachello: ''Ad Ascoli le cose sono andate bene. Col Delfino puntiamo ai playoff''

Pescara, Monachello: ''Ad Ascoli le cose sono andate bene. Col Delfino puntiamo ai playoff''

di Redazione Picenotime

martedì 24 luglio 2018

Gaetano Monachello è uno dei rinforzi estivi del Pescara di Bepi Pillon in vista del prossimo campionato di Serie B. Il 24enne attaccante siciliano, che nel girone di ritorno dello scorso torneo cadetto ha realizzato 7 reti in 23 presenze con la maglia dell'Ascoli, è arrivato al Delfino a titolo temporaneo dall'Atalanta. 

"Sono davvero felice di essere tornato in una regione che mi ha dato tanto e che offre tanto, dalla montagna al mare in pochi chilometri - ha detto Monachello dal ritiro di Palena dopo aver realizzato una doppietta nell'amichevole contro la Flacco Porto Pescara (CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS) -. Per il mio arrivo qui è stata importante la presenza di Leone, il direttore è stato il primo a credere nelle mie qualità, non devo assolutamente tradire la sua fiducia. Ad Ascoli, nella seconda parte dell’ultima stagione, le cose sono andate bene e diciamo che mi sono rilanciato dopo le esperienze a Bari e altrove connotate da infortuni, ora voglio dare continuità. Cosa è successo dopo il campionato positivo disputato a Lanciano? All’Atalanta, con Edi Reja in panchina, i giovani come il sottoscritto, Gagliardini e Conti hanno avuto poco spazio. Poi, nella stagione più importante, avrei dovuto partecipare all’Europeo Under 21 ma mi sono infortunato e sono rimasto ai margini per 6 mesi. Ora però testa bassa e tanta umiltà. La squadra è più forte dello scorso anno. Puntiamo decisamente ai playoff. Poi, se sarà il caso, penseremo in grande”.


Gaetano Monachello (Pescaracalcio.com)

Gaetano Monachello (Pescaracalcio.com)

© Riproduzione riservata

Commenti