• Serie B
  • Pordenone, la voce di Tesser: “Ascoli forte ma dobbiamo concentrarci su di noi giocando da squadra”

Pordenone, la voce di Tesser: “Ascoli forte ma dobbiamo concentrarci su di noi giocando da squadra”

di Redazione Picenotime

giovedì 23 luglio 2020

L'allenatore del Pordenone Attilio Tesser ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l'Ascoli in programma domani sera alle ore 21 allo stadio "Del Duca" per la 36esima giornata di Serie B.

CLICCA QUI PER CONVOCATI PORDENONE ALLA VIGILIA DELLA GARA CON L'ASCOLI

"Chiederò ai ragazzi di essere più sereni possible e di avere l’autostima giusta pur mantenendo l’umiltà necessaria - ha dichiarato Tesser -. Le ultime due sconfitte sono state molto diverse, quella di Crotone ci ha visti giocare molto bene, col Cosenza ci sono state ingenuità che hanno precluso la vittoria. Dobbiamo essere forti di testa. L’Ascoli è stata strutturata in maniera molto importante, è reduce da quattro vittorie consecutive. Dobbiamo concentrarci su di noi, giocare da squadra e credere nelle nostre qualità. Non ci sarà neppure De Agostini, potrebbe giocare Vogliacco centrale oppure Bassoli, ma ha un solo allenamento sulle gambe ed entrerà solo in caso di necessità estrema. Bisogna fare tante valutazioni, anche sul fatto che abbiamo quattro diffidati sulla linea dei difensori. Strizzolo torna dopo un periodo in cui abbiamo fatto molto bene. Non partirà dall’inizio ma è a disposizione. La classifica è molto corta e le partite scontate non esistono, si gioca ogni tre giorni e oggi ci capita una delle trasferte più lunghe, sei ore di pullman”.


32 NEWS BASSO - PANCAFFE
Attilio Tesser

Attilio Tesser

© Riproduzione riservata

Commenti

ascolano in terra d'Abruzzo
giovedì 23 luglio 2020

Uno fisso..!


remo
giovedì 23 luglio 2020

Tesser non avrai scampo, domani mettiamo la quinta, FAC!!!


Caste300
giovedì 23 luglio 2020

Calma e gesso ragazzi...rimaniamo sul pezzo


In totale ci sono 11 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.