01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Serie B
  • Pescara, responsabile sanitario Salini: “Rischio cluster Covid-19, Asl potrebbe intervenire”

Pescara, responsabile sanitario Salini: “Rischio cluster Covid-19, Asl potrebbe intervenire”

di Redazione Picenotime

martedì 13 aprile 2021

Il Pescara, in vista del prossimo match di campionato in calendario Sabato 17 Aprile alle ore 14 allo stadio "Adriatico-Cornacchia" per la 34esima giornata di Serie B, ha annunciato 6 casi di positività al Covid-19 (5 calciatori + 1 componente staff). Ne hanno parlato nel corso della trasmissione "Replay" in onda su Tv6 il responsabile della U.O.C di Microbiologia della Asl di Pescara Paolo Fazii (che teme una espansione del focolaio nei prossimi giorni) ed il responsabile dello staff sanitario biancazzurro, il professor Vincenzo Salini. Domani è previsto un nuovo giro di tamponi e la partita con la Virtus Entella è attualmente a rischio. I giocatori positivi, sempre secondo Tv6, risultano essere Josè Machin, Damir Ceter, Stephane Omeonga, Massimiliano Busellato e Mattia Del Favero, il componente dello staff invece l'osteopata Rocco Trivarelli. 

Ecco il comunicato odierno del club abruzzese: "Situazione in costante monitoraggio in casa Pescara, con i BiancAzzurri che continuano a lavorare in modalità individuale visto il manifestarsi di sintomi in alcuni calciatori. Prima della seduta di allenamento sia lo staff che i calciatori si sono sottoposti a esami sierologici e subito dopo a un nuovo giro di “tampone rapido”. Al momento non ci sono nuovi casi di positività al Covid-19, con la situazione che resta di 5 calciatori e un membro staff, isolati secondo le direttive federali e ministeriali. Domani previsti tamponi molecolari, se sarà possibile, come da programma si svolgerà una doppia seduta di allenamento al Delfino Training Center".


Prof. Vincenzo Salini

Prof. Vincenzo Salini

© Riproduzione riservata

Commenti