01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Serie B
  • Cosenza, in panchina torna il 42enne Occhiuzzi: ''Ho sempre affrontato le sfide''

Cosenza, in panchina torna il 42enne Occhiuzzi: ''Ho sempre affrontato le sfide''

di Redazione Picenotime

martedì 07 dicembre 2021

Il Cosenza riparte da Roberto Occhiuzzi dopo l'esonero di Marco Zaffaroni. Il 42enne tecnico calabrese torna sulla panchina rossoblù dopo che il suo precedessore ha raccolto 15 punti nelle prime 16 partite del campionato di Serie B 2021/2022. 

Ecco il comunicato ufficiale: "La Società Cosenza Calcio comunica di aver affidato l’incarico di allenatore a Roberto Occhiuzzi. Il tecnico, nato a Cetraro l’11 ottobre 1979, torna così ad allenare i Lupi dopo aver collezionato 51 panchine nelle stagioni 2019/2020 e 2020/2021. Mister Occhiuzzi nel primo pomeriggio dirigerà il suo primo allenamento".

Ecco le parole in conferenza stampa del nuovo allenatore rossoblù Roberto Occhiuzzi affiancato dal direttore sportivo Roberto Goretti.

"Quando il direttore mi ha chiamato stamattina, quando ti chiama il Cosenza, ti viene dentro un qualcosa, oltre al senso di rivalsa che ho dentro. Quella voglia di affrontare le sfide. Sono consapevole che il presidente dopo una retrocessione non mi voleva, è più che comprensibile. Come ci sta la perplessità dei tifosi. Mi sono fatto da solo, la mia storia si conosce. Le sfide le ho sempre affrontate - ha dichiarato Occhiuzzi -. Non ho però rancore, non mi appartiene. Capisco certe dinamiche e voglio assumermi le mie responsabilità. Il silenzio di questi mesi è stato per lasciare spazio a chi doveva giudicare il mio lavoro. In questo mestiere è bello quando si vince ma bisogna accettare anche i momenti no. In questi mesi ho lavorato molto su me stesso, sul mio modo di fare, su ciò che ho potuto sbagliare e su ciò che posso trasmettere. Ora tocca di nuovo a me, da parte mia c’è voglia di dimostrare quello che l’anno scorso non sono riuscito a fare".



Roberto Occhiuzzi (Ilcosenza.it)

Roberto Occhiuzzi (Ilcosenza.it)

© Riproduzione riservata

Commenti