01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Serie B
  • Coronavirus, Reggiana comunica ufficialmente che non scenderà in campo a Salerno

Coronavirus, Reggiana comunica ufficialmente che non scenderà in campo a Salerno

di Redazione Picenotime

sabato 31 ottobre 2020

La Reggiana non scenderà in campo nel pomeriggio allo stadio "Arechi" di Salerno per il match valevole per la sesta giornata del campionato di Serie B. Il club emiliano, vessato dal Coronavirus, ha comunque richiesto ufficialmente alla Lega di Serie B il rinvio a data da destinarsi della partita. La motivazione su cui i granata emiliani farebbero leva è la stessa già utilizzata dal Napoli qualche settimana fa in occasione dell'incontro con la Juventus: l’Asl di Reggio Emilia avrebbe infatti vietato ai pochi superstiti della truppa di Alvini di mettersi in viaggio in direzione Salerno.

Ecco il comunicato ufficiale della Reggiana: "La Prima Squadra non scenderà in campo per causa di forza maggiore nella gara Salernitana – Reggiana in seguito all’emergenza sanitaria che ha colpito il gruppo negli ultimi giorni, avendo ancora riscontrato negli accertamenti medici di ieri 18 casi di positività al Covid-19 tra i calciatori e 5 tra i componenti dello staff. Sono in atto e proseguiranno nelle prossime ore su tutti i tesserati i test previsti dai protocolli del Ministero della Sanità e della FIGC, al fine del pronto recupero di uno stato di salute idoneo che permetta al gruppo di affrontare gli imminenti impegni sportivi ufficiali”. 

La Salernitana dovrà dunque attendere le 16:45 con l’arbitro Marchetti che ratificherà l’assenza degli emiliani e comunicherà tutto al Giudice Sportivo, il quale assegnerà la vittoria per 3-0 a tavolino ai campani. Poi la palla passerà ai tribunali.


© Riproduzione riservata

Commenti