01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Atletico Ascoli
  • Atletico Ascoli, Aloisi: ''Con il Valdichienti Ponte gara importante ma non decisiva''

Atletico Ascoli, Aloisi: ''Con il Valdichienti Ponte gara importante ma non decisiva''

di Redazione Picenotime

sabato 24 aprile 2021

L'allenatore dell'Atletico Ascoli Antonio Aloisi ha presentato il match con il Valdichienti Ponte in programma Domenica 25 Aprile alle ore 16:30 al "Comunale Secondario" di Sant'Egidio alla Vibrata per la terza giornata del girone B del campionato di Eccellenza Marche.



Nell’ultima partita non mi è piaciuto l’atteggiamento un po’ troppo remissivo e di attesa messo in campo nel secondo tempo e che non avevo visto nel primo. C’è stata quindi una sorta di involuzione sotto questo punto di vista lasciando campo e possesso ai nostri avversari - ha dichiarato Aloisi alla vigilia -. In settimana ho lavorato più che altro sulla testa dei ragazzi, non possiamo pensare che difenderci e abbassare il baricentro possa portarci a qualcosa di positivo. Lo dimostra il fatto che quando ci siamo distesi lo abbiamo fatto bene e abbiamo creato diverse occasioni per raddoppiare. Quella di domenica con il Valdichienti è una partita importante anche se non decisiva. Loro sono una squadra compatta e con buone individualità. Sono cinici perché sfruttano al massimo tutte le occasioni e creano pochi spazi dietro. Noi dovremmo giocare sulle nostre qualità offensive, facendo però attenzione in difesa perché hanno diversi giocatori insidiosi, soprattutto nelle ripartenze. Sarà una partita tattica dove dovremmo avere pazienza. Creiamo sempre diverse occasioni, dobbiamo essere cattivi sotto porta per sfruttare lavoro dei singoli e della squadra. Nel periodo di stop abbiano lavorato tanto anche singolarmente. Sono molto contento e fiducioso di come la squadra sta fisicamente. Con il tempo stiamo recuperando l’intensità, e ci stiamo tornando ad abituare a quel dispendio di energie a livello psicologico che solo la gara ti può dare. Qualcuno ne ha risentito all’inizio ma stiamo migliorando. Quello che mi preoccupa un po’ è quella mancanza di coraggio che ho visto nel secondo tempo. Non si può difendere esclusivamente il risultato ma bisogna continuare a giocare a viso aperto”.


Antonio Aloisi

Antonio Aloisi

© Riproduzione riservata

Commenti