01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Atletico Ascoli
  • Atletico Ascoli, col Grottammare finisce 1-1. Non basta il gol in avvio di Raffaello

Atletico Ascoli, col Grottammare finisce 1-1. Non basta il gol in avvio di Raffaello

di Redazione Picenotime

domenica 18 aprile 2021

Arriva un altro pareggio per l'Atletico Ascoli nella seconda giornata del girone B del campionato di Eccellenza Marche. La squadra di Aloisi ha chiuso sull'1-1 contro il Grottammare al Campo Comunale "Giovanni Manari" di Sant'Egidio alla Vibrata. 

Parte subito forte l'Atletico che già al settimo minuto va in gol con Adami, annullato per una presunta carica al portiere. Primo tempo con l’Atletico padrone del campo che va in vantaggio al 19′ grazie ad un colpo di testa di Raffaello su corner di Fabi Cannella. I padroni di casa ci provano con Nociaro prima e Giovannini poi ma la difesa del Grottammare chiude bene. Primo squillo degli ospiti al 38′ con Iovannisci che manda alto sulla traversa da fuori area. Il primo tempo si chiude con una bella azione di Raffaello murato da Traini. Nella ripresa, dopo appena 30 secondi, traversa colpita da Carminucci dalla lunga distanza. Il Grottammare ci prova ancora con Carminucci prima e con una bella azione di Mancini poi. L’occasione più grande capita sulla testa di Adami che in area centra il palo a Palanca battuto. Al 63′ reclama un rigore il Grottammare con Porfiri che cade in area ma l’arbitro lascia continuare. Preme ancora l’Atletico con il neoentrato Iori che al 71′ calcia di poco fuori con Giovannini libero sull’altro lato. Al minuto 78 fallo in area di Di Nardo su Jallow e calcio di rigore che Carminucci realizza spiazzando l’estremo difensore dell’Atletico. 

Diventano 2 i punti in classifica degli ascolani in vista del prossimo impegno, sempre tra le mura amiche, contro il Valdichienti Ponte (oggi vittorioso 1-0 con l'Atletico Azzurra Colli gol grazie ad un penalty di Palmieri). 

TABELLINO

ATLETICO ASCOLI-GROTTAMMARE 1-1

ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Di Nardo; Vallorani (36'st Mariani), Filipponi, Natalini, Fabi Cannella; Santoni (36'st Felicetti), Raffaello, Gabrielli (30'st Proesmans); Nociaro (30'st Mariani Gibellieri), Adami (16'st Iori), Giovannini. A disposizione: Zoldi, Nicolosi, Filiaggi, Mariani, Panichi. Allenatore: Aloisi

GROTTAMMARE (3-4-3): Palanca; Mancini, Traini, Piunti; Porfiri, Alighieri, Cisbani, Carminucci; Jallow, Galli (22'st De Panicis), Iovannisci (34'st Amadio). A disposizione: Finito, Paniconi, Xaxhiu, Massaroni, Acciarri, Cangiano, De Panicis, Tanzi, Amadio. Allenatore: Zazzetta

Reti: 19'pt Raffaello (AA), 33'st rig. Carminucci (G)

Arbitro: Sabbouh di Fermo

"Mi aspettavo un Grottammare così, hanno giocato senza pressione sfruttando buone individualità, ci hanno creato qualche difficoltà soprattutto nella nostra metà campo, pressando con molti uomini - ha dichiarato mister Aloisi al termine del match -. Mi ha fatto arrabbiare l'atteggiamento del secondo tempo, con meno linee di passaggio pulite, siamo stati troppo timorosi e impauriti, cose che non devono accadere. Ci è stato annullato un altro gol per una presunta carica sul portiere, l'arbitro ha deciso così. La classifica? Ora è inutile guardarla, ragioniamo di settimana in settimana, non sono preoccupato del secondo pareggio di fila ma dell'atteggiamento della squadra nella ripresa, con una prestazione inferiore rispetto a quella con l'Atletico Azzurra Colli". 

CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ATLETICO ASCOLI-GROTTAMMARE 1-1




ECCELLENZA MARCHE GIRONE B 2° TURNO: ATLETICO ASCOLI-GROTTAMMARE 1-1, SANGIUSTESE-PORTO D'ASCOLI 1-1, VALDICHIENTI PONTE-ATLETICO AZZURRA COLLI 1-0

CLASSIFICA

6 VALDICHIENTI PONTE

4 SANGIUSTESE

2 ATLETICO ASCOLI

1 ATLETICO AZZURRA COLLI

1 GROTTAMMARE

1 PORTO D'ASCOLI

PROSSIMO TURNO: ATLETICO AZZURRA COLLI-SANGIUSTESE, ATLETICO ASCOLI-VALDICHIENTI PONTE, GROTTAMMARE-PORTO D'ASCOLI

4° TURNO: GROTTAMMARE-ATLETICO AZZURRA COLLI, PORTO D'ASCOLI-ATLETICO ASCOLI, SANGIUSTESE-VALDICHIENTI PONTE

5° TURNO: ATLETICO AZZURRA COLLI-PORTO D'ASCOLI, ATLETICO ASCOLI-SANGIUSTESE, VALDICHIENTI PONTE-GROTTAMMARE


© Riproduzione riservata

Commenti

Cecco d'Ascoli
domenica 18 aprile 2021

Quando si sbaglia tanto....... è la legge del calcio! Intanto il Valdichienti è in fuga!