01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Eventi e Cultura
  • Accademia Aifas, al Concordia di San Benedetto va in scena ''Il medico dei pazzi''

Accademia Aifas, al Concordia di San Benedetto va in scena ''Il medico dei pazzi''

di Redazione Picenotime

lunedì 29 novembre 2021

Torna il teatro dal vivo, finalmente. Giovedì 2 dicembre alle 21.15, al Teatro Concordia, l'Accademia Aifas, con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto, presenta: "Il medico dei pazzi", commedia scritta dal grande Eduardo Scarpetta con la regia di Marco Trionfante e la particolarità delle musiche dal vivo.

Dunque, arriva finalmente il momento di salire sul palco per gli allievi, iscritti ai corsi di formazione, riconosciuti dalla Regione Marche (TE11.9.1.1). Il lavoro di Scarpetta, in preparazione nel 2019, per motivi legati alla pandemia, è stato spostato più volte fino ad arrivare a questa data del 2 dicembre prossimo.

"Siamo davvero felici di portare questo spettacolo al Concordia – dichiara il regista Marco Trionfante - ringrazio l'Amministrazione Comunale ed in particolare l'assessore Lina Lazzari per la concessione del teatro e la sensibilità mostrata nei nostri confronti. Il teatro deve ripartire, ha il dovere di farlo e come diceva Barrault: “Il teatro è prima di tutto un'arte che si muove. Bisogna cancellare sempre tutto, dimenticare sempre. Ripartire sempre da zero", così si fa e così faremo".

Sono già in agenda altri corsi AIFAS per i prossimi mesi altri due spettacoli. Il 23 giugno al Teatro Concordia andrà in scena una serata interamente dedicata al genio di Molière. Il giorno successivo sullo stesso palcoscenico appuntamento con Sogno d'una notte di mezza estate di William Shakespeare. notte di mezza estate di William Shakespeare.

CENNI SULLA COMMEDIA

IL MEDICO DEI PAZZI di Eduardo Scarpetta

Trama: Don Felice Sciosciamocca, sindaco di Roccasecca, va a Napoli, accompagnato dalla moglie e dalla figliola, a trovare il nipote Ciccillo. Don Felice crede che il nipote sia laureato in medicina e specializzato in psichiatria, ma la realtà è del tutto diversa.

In scena: Piero De Vito, Alfonsina Vannucci, Cristian Laurenzi, Nadia Olivieri, Manuela Di Giantomasso, Tiziana D'Augelli, Ester Dellisanti, Giovanna Cannella, Paolo Forlini, Sergio Costanzi, Rosanna Fasola, Cristian Mecozzi, Cristina De Bartolomei, Silvana Albertini.

Musiche dal vivo: Cristiano Corradetti – chitarra; Massimo Legnini – basso; Luca Pulcini – Batteria.

Prenotazioni online sul sito www.aifas.it

© Riproduzione riservata

Commenti