01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Curiosità
  • Cabine doccia di Import For Me: le soluzioni migliori per risolvere i problemi del bagno

Cabine doccia di Import For Me: le soluzioni migliori per risolvere i problemi del bagno

di Redazione Picenotime

giovedì 17 dicembre 2020

Tantissime volte capita di non riuscire a progettare un bagno e inserire tutti gli elementi indispensabili per colpa di problemi di spazio. Per fortuna, sono arrivate sul mercato tante soluzioni smart che consentono di installare un box doccia anche nel secondo bagno. Oggi regalarsi una cabina doccia in un bagno mini o in una nicchia su misura non è mai stato così semplice. In questa guida è possibile scoprire come risolvere alcuni dei problemi più comuni che si incontrano nel progettare o ristrutturare un bagno.

Bisogna demolire le piastrelle

In tanti bagni sono presenti meravigliosi rivestimenti sulle pareti che spesso sono da demolire quando si vuole installare una nuova cabina doccia al posto di quella preesistente. Chi ha dei rivestimenti d’epoca, piastrelle di grande pregio o addirittura il pregiatissimo marmo spesso storce il naso quando si parla di demolizione per installare un nuovo doccino.

Per fortuna, oggi ci sono dei sifoni che si possono applicare senza dover demolire per forza le piastrelle del rivestimento. I tasselli si posizionano sfruttando quelli vecchi, riducendo le opere di demolizione. I supporti per il muro sono abbinati a un’asta regolabile perché possa raggiungere i due punti senza dover forare nuovamente la parete e il rivestimento.

Non ci sono gli scarichi

Un ostacolo comune quando si vuole ricavare un bagno in uno spazio di casa, riguarda l’assenza degli scarichi per la doccia. È uno dei problemi più frequenti che costringerebbe a demolire gran parte della soletta del pavimento per ricavare lo spazio per nuove tubature idrauliche. Si tratta di un lavoraccio che richiede tempo e anche denaro!

Grazie a soluzioni tecnologiche, oggi lo scarico della doccia può esser collegato a quello del lavandino. È una soluzione molto valida che aiuta a ricavare un bagno dove prima era impossibile. Avere un secondo bagno in più è sempre molto comodo, soprattutto quando la famiglia si allarga. Il sistema di scarico si nasconde nel mobile sotto il lavabo per ottenere anche un bagno dall’estetica curata.

Il piatto doccia non ci sta

Chi realizza un bagno da zero oppure lo ristruttura, potrebbe voler installare il piatto doccia in una nicchia. Spesso capita che la nicchia non abbia misure standard, anzi! Diventa un grosso problema trovare un piatto doccia che si adatti alle misure. La soluzione è il piatto doccia su misura tailor made che permette di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Oggi si trovano dei basamenti ultrasottili che vengono tagliati e rifilati secondo misure personalizzate.

È la soluzione che tutti stavano aspettando anche per un bagno di piccole dimensioni dove un normale piatto doccia non ci sta oppure per un bagno con misure particolari. In questo modo, si può posare il piatto doccia, ovviamente anche a filo pavimento, dove prima non era possibile per creare un ambiente pratico e funzionale ma con un occhio di riguardo anche all’estetica.