01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Curiosità
  • Hotel Porto Cervo: soggiorni all’insegna del lusso e del relax

Hotel Porto Cervo: soggiorni all’insegna del lusso e del relax

di Redazione Picenotime

mercoledì 27 ottobre 2021

Gli hotel Porto Cervo propongono dei soggiorni all’insegna del lusso e del relax. In fondo basta nominare la famosa località turistica per pensare subito a delle vacanze come i vip dello show biz che si vedono ogni giorno in tv.

E dire che la Porto Cervo come la conosciamo adesso è nata su quella che era una zona infestata dalla malaria, che è stata ripulita e resa oggi una meta ambita da modelle, calciatori, imprenditori e tronisti.

Insomma la vacanza a Porto Cervo è divenuta quasi un’emblema immancabile, tra le spiagge bianche, l’acqua limpida e le ville lussuose. Sembra proprio non mancare nulla. Allora se sei alla ricerca del tuo hotel Porto Cervo visita questo sito www.hoteldelleroseportocervo.com/ .

La storia di Porto Cervo

La notorietà di Porto Cervo è qualcosa di molto recente. Il porto di questa zona che ad oggi vanta ben 700 posti barca dove i vip attraccano con il loro yacht in cui hanno luogo i parti più esclusivi della stagione, è stato edificato solo negli anni ‘70.

A volere questi lavori è stato il principe Karim Aga Khan IV. Il caro principe rimase folgorato dalla bellezza di questa zona, a tal punto di volerla comprare e farla diventare una vera e propria attrazione turistica della Sardegna.

Peccato che il facoltoso principe sembra essersi affidato a degli architetti che hanno mischiato talmente tanti stile da rendere Porto Cervo la patria del kitsch. Fortuna ha voluto interventi successivi fossero in grado di ristabilire un certo equilibrio e dare di nuovo lustro alla zona, che in estate diviene una delle più ambite.

Probabilmente questo lo si deve anche alla figura che si è costruita intorno a Porto Cervo, quella di essere una zona di lusso, un posto in insomma direbbero i millennial Instagrammabile.

Litorale e spiagge

Ma Porto Cervo non è solo scintillio e lusso ma è anche delle spiagge bellissime, qualcuno dice che proprio qui ci sono le zone più belle del litorale sardo, che vengono offuscate dalle luci della notorietà.

Questa zona costiera riesce ad accontentare ogni vacanziero, sia chi è alla ricerca di relax e di tranquillità, sia chi non si ferma mai e in vacanza cerca il lusso, la movida e la bella vita.

Le spiagge sono presenti solo verso il sud della zona, perchè vicino al paese non ci sono, essendo la zona caratterizzata da una scogliera frastagliata. Molto suggestiva è sicuramente la zona di Razza di Junco a 15 km dalla zona abitata di Porto Cervo, può essere raggiunta facilmente anche con la macchina.

Credeteci che ne vale la pena, per le sue spiagge dorate e il mare cristallino il cui fondale si abbassa dolcemente, perfetto anche per chi non è un nuotatore provetto.

Se invece ci si sposta verso nord ecco Liscia Ruja e Cala Petra Ruja, zone incontaminate con un’estensione di 600 metri. Qui la sabbia è sottile e quasi chiara. L’acqua è sempre molto pulita con i suoi riflessi color smeraldo è la parte di Porto Cervo preferita da chi si concede attività di snorkeling e immersioni.

Hotel Porto Cervo: non solo mare e spiagge

Ma come ben immaginerete Porto Cervo non è solo tanto mare e tanto sole. Innanzitutto ci sono gli Hotel di Porto Cervo propongono dei soggiorni all’insegna del lusso, con trattamenti relax inclusi in un prezzo da capogiro.

Oltre ovviamente a colazione in camera, pranzi e cene all’insegna del buono e dei sapori sardi di mare e di pesce.

Dopo un'abbondante colazione e una profonda pulizia del viso è il momento di concedersi una passeggiata tra i vicoli di Porto Cervo. Che in fondo è anche un borgo caratteristico in cui la storia non manca e le abitazioni sono tutte inondate di fiori e profumi.

E tra un’abitazione e l’altra, ecco spuntare le boutique dei marchi più prestigiosi della moda italiana e non solo. Gucci, Versace e Armani, che strizzano l’occhio alle mogli di calciatori e di uomini di affare che annoiate dal marito sempre al cellulare decidono di concedersi delle intense sedute di shopping prima di abbandonarsi a un sontuoso aperitivo in tacchi a spillo nei caffè della zona estremamente eleganti, che propongono del buon vino e dei crudi di pesce da leccarsi i baffi.