01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Sport
  • Sezione Arbitri Ascoli Piceno, selezione per diventare direttori di gara Figc

Sezione Arbitri Ascoli Piceno, selezione per diventare direttori di gara Figc

di Redazione Picenotime

giovedì 07 gennaio 2021

La sezione Arbitri di calcio 'Giulio Guiducci' di Ascoli organizza annualmente una selezione per direttori di gara della F.I.G.C. alla quale possono partecipare gratuitamente tutti i candidati di ambo i sessi che siano cittadini della Comunità Europea con documento di identità valido e, per i cittadini extra comunitari, anche in possesso di regolare permesso di soggiorno. Candidati che  abbiano compiuto alla data dell'esame il 15° anno di età e non abbiano compiuto il 35° anno di età. Il corso avrà la durata di 2 mesi circa. Al termine del Corso da Arbitro il candidato dovrà sostenere una prova di ammissione all'esame, prova che prevede quiz sul Regolamento del Gioco del Calcio scritto e orale e un test di idoneità atletica.

Dal momento del superamento dell’esame, si diventerà ufficialmente un arbitro dell’Associazione Italiana Arbitri - Federazione Italiana Gioco Calcio e pertanto dalle domeniche successive si inizierà ad arbitrare nella prima categoria dell'arbitraggio: la categoria Giovanissimi. La carriera arbitrale avrà così inizio e durante le prime gare gli aspiranti saranno accompagnati da un "arbitro Tutor", un arbitro più esperto che insegnerà loro il disbrigo delle pratiche burocratiche che l'arbitro è obbligato ad effettuare e la parte referendaria del dopo gara. Durante l'anno gli arbitri verranno valutati poi dall'Osservatore Arbitrale il quale darà un giudizio ed un voto.  L'aver superato il corso da arbitro di calcio darà diritto anche all'acquisizione dei crediti formativi scolastici. Nel percorso arbitrale si potrà poi scegliere se dedicarsi anche al calcio a cinque oppure dedicarsi alla carriera di assistente all'arbitro.

Ogni arbitro dell’ A.I.A. poi entrerà in possesso della Tessera Federale che consente di entrare gratuitamente in ogni Stadio dove la partita è organizzata sotto l’egida della F.I.G.C. su territorio Nazionale (Dilettanti, Serie A/B, Nazionale, ecc.). 

"La novità del 2021 - ha dichiarato il nuovo Presidente della sezione di Ascoli, Massimiliano Bachetti - è che il corso sarà interamente online. Inizieremo da metà gennaio in modo da poter effettuare la sessione d'esame a fine marzo ed essere così pronti con i nuovi arbitri per il possibile inizio dei campionati giovanili e in ogni caso disponibili già per l'estate. Il nuovo corso che prenderà il via in tutte le 207 sezioni arbitri italiane quest'anno è stato presentato da due testimonial d'eccezione: il designatore degli arbitri di serie A Gianluca Rocchi e l'arbitro internazionale Daniele Orsato, tutt’ora in attività e rappresentante degli arbitri, eletto miglior fischietto al mondo dall’IFFHS (International Federation of Football History and Statistics). Rocchi ha presentato così il corso per divenire arbitri: “Senso di appartenenza, rispetto delle regole e decidere. Tutto questo, divertendosi, su un campo da calcio. Questo è essere Arbitro”.

Le iscrizioni per i candidati della zona di Ascoli potranno essere fatte nella sede di via De Dominicis al piano terra della palestra di atletica pesante a due passi dal Campo Scuola, telefonando allo 0736.41439 o inviando una mail a ascoli@aia-figc.it

 

© Riproduzione riservata

Commenti

Approfondisci