01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Calcio
  • L'ascolano Paolini designato per Juve Stabia-Benevento, un match a tinte fortissime...

L'ascolano Paolini designato per Juve Stabia-Benevento, un match a tinte fortissime...

di Redazione Picenotime

martedì 22 marzo 2016

Nel pomeriggio di Mercoledì 23 Marzo si gioca il turno pasquale della Lega Pro e un arbitro della sezione di Ascoli Piceno,, Edoardo Paolini, è stato designato per la partita Juve Stabia-Benevento. 

Paolini è un quinto anno nei ruoli della Can di Lega Pro che a fine stagione potrebbe essere promosso nella categoria superiore, altrimenti dovrà mollare il fischietto. E proprio la sua esperienza fa sì che dirigerà una partita che si preannuncia bollente, almeno a sentire i media beneventani, che dopo le ultime vicissitudini arbitrali patite dai sanniti e i presunti favori a vantaggio del Lecce, diretto concorrente per la promozione diretta in serie B, hanno già agitato le acque in vista della gara del “Menti”. 

In un articolo già virale sul web (questo è tratto da www.areadirigore.net) ecco come è stata presentata la designazione, abbinandola al fatto che il designatore Giannoccaro viva nella nostra provincia: “La prima occasione di contestazione Paolini l’ha avuta in un Lecce-Cosenza 1-0 del 15 novembre scorso. A fine gara, ce lo raccontano direttamente dei siti leccesi Roselli, allenatore del Cosenza sbottò: “Oggi ha vinto la squadra che meritava di meno, è successo in passato anche noi. Al Lecce è bastata un’intuizione di Surraco per vincere, ma sono contento – spiega il mister dei calabresi – per i miei ragazzi, perché stanno crescendo. Braglia ha detto che il Lecce meritava di vincere? Non scherziamo dai, perché sono già molto arrabbiato. In più, oggi ho visto delle situazioni pazzesche e non alla pari, accetto qualsiasi errore e non mi lamento mai, ma oggi sinceramente sono dispiaciuto e abbastanza deluso. Ho visto delle cose che non sono state valutate equamente”. Roselli, allenatore che conosciamo bene, non è solito lasciarsi andare a considerazioni sugli arbitri, ma in quella circostanza Paolini di Ascoli Piceno evidentemente lo aveva fatto davvero arrabbiare, così il tecnico del Cosenza si è ritrovato a dire le medesime cose di Auteri, ma non ditelo a Sticchi Damiani (presidente onorario del Lecce) che non si è accorto di nulla. Poi sempre Paolini di Ascoli Piceno è stato designato da Giannoccaro per dirigere un altro big match e per la precisione Casertana-Lecce 1-1 sul cui andamento e i successivi strascichi si è detto già tanto e scritto ancor di più. Ora Paolini di Ascoli Piceno dirigerà anche Juve Stabia-Benevento, gara che interessa da vicino il Lecce. Ma chi è Edoardo Paolini? E’ un avvocato nato a Ravenna ma residente e affiliato alla sezione Aia di Ascoli Piceno. Bene, tutti conoscono Antonio Danilo Giannoccaro  come un ex arbitro, ora designatore di Lega Pro, di Lecce, sua terra natia e dove ha sviluppato la sua vita arbitrale. In pochi sanno, però, che oggi il signor Danilo Giannoccaro, per legittime ragioni personali e professionali, vive in un piccolo paesino che si adagia proprio sulle colline tra Ascoli Piceno e San Benedetto e sul web si riscontrano tracce di quanto affermiamo. Insomma, senza voler dire una sciocchezza o qualcosa fuori dal mondo il signor Edoardo Paolini di Ascoli Piceno che, come detto, ha già diretto tra tante polemiche sia Lecce-Cosenza 1-0 che Casertana-Lecce 1-1 e che domani dirigerà Juve Stabia-Benevento, può considerarsi, consentiteci l’iperbole, un ‘vicino di casa’ del signor Giannoccaro di Lecce. Entrambi, infatti, dopo essere nati altrove, proprio nella provincia di Ascoli Piceno hanno posto il centro delle proprie vite personali. E se poi vi state chiedendo chi ha arbitrato quel recente e tanto noto Lecce-Benevento 2-1 vi possiamo dire che si trattava del signor Emanuele Mancini di Fermo. Si, proprio quella cittadina che è sostanzialmente ‘attaccata’ ad Ascoli Piceno, insomma un altro ‘vicino di casa’di Giannoccaro e Paolini. Sono solo coincidenze e non significano proprio nulla...”.

Sarà dunque un compito difficile quello che attende il signor Paolini di Ascoli domani a Castellammare di Stabia...


Edoardo Paolini (Tuttomercatoweb)

Edoardo Paolini (Tuttomercatoweb)

© Riproduzione riservata

Commenti

LORENZO CAPRO'
martedì 22 marzo 2016

QUESTO RAGAZZO È FORTISSIMO, FARÀ UNA GRANDE CARRIERA.