01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Motori
  • Moto2, Fenati soddisfatto dopo le prime libere a Jerez: ''Sensazioni mai avute prima''

Moto2, Fenati soddisfatto dopo le prime libere a Jerez: ''Sensazioni mai avute prima''

di Redazione Picenotime

venerdì 29 aprile 2022

I piloti del LighTech SpeedUp team sono tornati in pista oggi dando il via al Gran Premio de España, sesto appuntamento del Campionato Mondiale Moto2 2022.

Poco prima delle 11:00 Fermin Aldeguer ed il 26enne ascolano Romano Fenati hanno lasciato il box LighTech SpeedUp in sella alle loro Boscoscuro B-22 scatenandosi in pista nella prima sessione di prove libere sul circuito de Jerez-Àngel Nieto. Aldeguer ha iniziato bene il suo weekend di casa sebbene si aspettasse di più da questa prima giornata di libere; p9 a fine del primo turno in 1’42.531 con un gap di +0.593 dal primo. Nelle FP2 la squadra 54 ha lavorato sulla moto apportando qualche modifica al setting che però non ha riportato il risultato sperato chiudendo il turno in p12 con il tempo di 1’42.295 (+0.649).

Giornata positiva per Fenati che ha trovato un buon feeling sin dai primi giri in pista. Il numero 5 ha chiuso la prima prova in p22 con il crono di 1’43.297 (+1.359). Ottimo il miglioramento di Romano nella sessione del pomeriggio terminata in p17 in 1’42.692 (+1.046) in cui ha ridotto il gap dai primi dimostrando progressi nella guida. P20 per squadra 5 nella combinata del venerdì spagnolo.

Il lavoro di preparazione per le qualifiche di domani e la gara di domenica continuerà domani mattina con la terza ed ultima sessione di prove libere in programma alle ore 10.55 locali.

FERMÍN ALDEGUER #54: 12°: “Non sono contento delle sensazioni che ho avuto quest’oggi, ma stiamo lavorando con la squadra per capire come poter risolvere tutti i problemi che abbiamo prima di domani. E niente, impazienti di tornare in pista e dare il nostro meglio!”.

ROMANO FENATI #5: 20°: “Primo giorno positivo, sensazioni migliori mai avute prima! Abbiamo individuato dove dobbiamo migliorare nel setting della moto e siamo fiduciosi per domani perché abbiamo ancora del margine per fare bene. L’obiettivo qualifica è riuscire a guadagnare l’accesso diretto alle Q2. Se mettiamo assieme tutti i punti son certo ce la possiamo fare”.


Romano Fenati

Romano Fenati

© Riproduzione riservata

Commenti