Terremoto, vescovo Ascoli: ''Celebrazioni del 24 Agosto saranno molto semplici''

Redazione Picenotime

14 Agosto 2017

Monsignor Giovanni D'Ercole

''Ci sono delle difficoltà. Le istituzioni hanno effettivamente delle problematiche al loro interno che io riassumo in una parola che il Papa ha già detto molte volte: la burocrazia eccessiva di questo Paese, che praticamente rallenta tutto e impedisce anche a uomini di buona volontà che fanno parte delle istituzioni, di poter intervenire più alacremente". Lo afferma a Radio Vaticana Italia, monsignor Giovanni D'Ercole, vescovo di Ascoli Piceno, in merito alla ricostruzione post terremoto. "Per esempio ci hanno 'espropriato' delle chiese, nel senso che saranno ricostruite dal ministero dei Beni culturali. Se ci dessero la possibilita' di farle da noi, potremmo sicuramente dare un contributo più rapido", aggiunge D'Ercole, come riporta l'agenzia Dire. 

In merito alle celebrazioni, il vescovo precisa che "saranno molto semplici. Abbiamo pensato ad una veglia che però coinvolgesse tutti. Si svolgerà la notte del 24 Agosto, anniversario del terremoto, si completerà con preghiere in ricordo delle vittime verso le 3.36 di notte, e tutto finirà per le 4.00-4.30. Invece la celebrazione della Messa saraà nel pomeriggio del 24 nella zona terremotata, a cui invitiamo tutti gli altri comuni ad Arquata, quindi a Pescara del Tronto di Arquata vicino alla chiesa nuova che è stata creata ed inaugurata domenica 6 agosto - conclude-  . Sarà quello il momento in cui ripartiremo per nuovi progetti, tenendo conto di quello che è stato fatto, ma con una volontà comune di ricostruire insieme non come prima, ma se possiamo, meglio di prima".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni