Ascoli, aumenta offerta teatrale con ''Arte del Ridere'' e laboratorio arti sceniche

Redazione Picenotime

04 Novembre 2017

Cercare di intercettare più pubblico possibile, creando così una pluralità culutrale importante per la città di Ascoli. Questo uno degli obiettivi di "Arte Del Ridere", un piccolo contenitore comico che si comporrà di tre spettacoli a partire dal prossimo 18 gennaio, in scena al teatro Ventidio Basso. Contestualmente a questa manifestazione, partirà sempre a gennaio, un laboratorio di Arti Sceniche aperto a tutti, che si svolgerà al Foyer del Massimo cittadino fino al mese di giugno. Entrambe le iniziative sono nate dalla sinergia tra l'amministrazione comunale di Ascoli e Synergie Arte Teatro, realtà attiva da 12 anni nel panorama nazionale, grazie alla produzione di spettacoli di prosa distribuiti nei piu' importanti festival e teatri.

"Abbiamo accolto con grande entusiasmo la porposta che ci è stata avanzata da Synergie Arte Teatro - dichiara il sindaco Guido Castelli -. Si tratta di tre spettacoli comici, ambito nel quale Ascoli non ha ancora dato il meglio. Dobbiamo lavorare in tal senso, in modo da poter intercettare i gusti e le sensibilità di tutti, anche fuori provincia. Così facendo riusciremo a creare una pluralità di registri culturali importanti per la nostra città".

Saranno tre gli spettacoli in programma: il 18 gennaio si comincia con "Cattivissimo Max", che vedrà protagonista Max Giusti. Si prosegue il 7 febbraio con L'inquilina del piano di sopra, con gli attori Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero. Si chiude il 13 aprile quando andrà in scena "That's life" di Riccardo Rossi.

"Sentivamo il bisogno di un pò di leggerezza ed ironia per la città dopo quello che abbiamo passato l'anno scorso a causa del terremoto - commenta il direttore organizzativo Synergie Arte Teatro Danila Celani -. Si tratta di un progetto pilota, che vorremmo affiancare al tradizionale calendario di prosa".

"Vogliamo creare un contenitore comico - dice il direttore artistico Synergie Arte Teatro Stefano Artissunch -. Un evento che possa identificare Ascoli. Sarà anche l'occasione per far conoscere L'inquilina del piano di sopra, mai andata in scena nella città delle Cento Torri".

Gli abbonamenti ai tre spettacoli saranno in vendita dal 14 novembre ai seguenti prezzi: €75,00 platea e palchetti primo e secondo ordine (€70,00 per abbonati prosa); €55,00 palchetti terzo e quarto ordine (€50,00 per abbonati prosa). I biglietti singoli verranno venduti dal 15 dicembre a queste tariffe: €28,00 platea e palchetti di primo e secondo ordine; €20,00 palchetti terzo e quarto ordine €14,00 loggione. Per informazioni: Biglietteria teatro Ventidio Basso (0736298770) o contattare il numero 3887284511.

 

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni