Ascoli Calcio, la Primavera passa 2-1 a Cosenza grazie ad una doppietta di Sarli

Redazione Picenotime

24 Novembre 2018

L'Ascoli ottiene una vittoria importantissima contro il Cosenza allo stadio "Romolo Di Magro" di Taverna di Montalto nella nona giornata d'andata del girone B del campionato Primavera 2. Partenza sprint dei bianconeri che nel giro di 27 minuti di si portano sul 2-0 grazie ad una doppietta di Sarli, giunto a quota 7 centri nella classifica cannonieri. La squadra di Di Mascio crea tante occasioni e anche Mignanelli e Perpepaj vanno vicinissimi al bersaglio grosso. Nella ripresa gara più equilibrata, con i padroni di casa che si rendono pericolosi con un tentativo del neoentrato Azzinnari. Sul fronte bianconero è Invernizzi a sfiorare il gol del 3-0. Al minuto 80 il Cosenza accorcia le distanze con un preciso colpo di testa di Gagliardi su corner di Paglia. Provano il forcing finale i ragazzi di mister De Angelis ma i marchigiani tengono botta con tenacia. Arriva così la sesta vittoria stagionale per l'Ascoli che sale a 18 punti in classifica in vista del prossimo match interno contro il Frosinone, ultimo impegno del 2018. 



TABELLINO

COSENZA-ASCOLI 1-2

COSENZA: Quintiero, Santangelo, Abate (46' Azzinnari) , Moretti (55' Amendola), Salines, Gagliardi, Peguiron, Iudicelli (46' Militano), Nicoletti (55' Belcastro), Paglia, Sueva. A disposizione: Sordini, Caiazzo, Di Salvo, De Rose, Ferrigno, Sernia, La Rosa, Trípoli. Allenatore. De Angelis

ASCOLI: Novi, Ricciardi, Maurizii, Fermo, Vignati, Tempestilli, Sarli (92' Ranalli), Scorza, Perpepaj (85' Mazza), Invernizzi (75' Capponi), Mignanelli. A disposizione: Colantoni, Gega, Da Col, Pulsoni, Barbetta, Monachesi, Coiro, Zimbardi. Allenatore: Di Mascio

Arbitro: Pascarella di Nocera Inferiore

Reti: 17' Sarli, 27' Sarli, 80' Gagliardi


"Quella di oggi è stata una vittoria importantissima, siamo entrati subito in partita cercando di limitare il più possibile le loro giocate. Il Cosenza aveva un bel palleggio e ha provato a metterci in difficoltà ma ci siamo imposti facendo il nostro gioco e realizzando subito due gol - ha dichiarato a fine gara il centrocampista bianconero Marco Fermo -. A livello personale ho legato tantissimo con i miei compagni e la città è stupenda.  A inizio stagione ho avuto un piccolo problemino muscolare ma sto entrando sempre più in condizione giocando partita dopo partita  Le soste in questo momento della stagione non sono positive per noi, ogni volta che prendiamo un bel ritmo siamo costretti a fermarci. Prima di terminare il girone di andata ci aspetta una partita fondamentale, abbiamo il Frosinone in casa. Un risultato positivo ci garantirebbe di chiudere bene la prima parte di campionato. Abbiamo tanto margine di miglioramento e nel girone di ritorno possiamo fare ancora meglio".


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

fabio 24 Novembre 2018 23:45

grande la primavera ...bravi tutti ma il 7 e il 10 da favola ...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni