Precedenti Crotone-Ascoli: nel 2016 il Picchio di Cacia e Petagna piegato da un super Palladino

Redazione Picenotime

07 Maggio 2019

Crotone-Ascoli (5 Marzo 2016)

Crotone e Ascoli si sfideranno per la nona volta allo stadio "Enzo Scida" nel match in programma Sabato 11 Maggio alle ore 15 per la 38esima ed ultima giornata del campionato di Serie B. I precedenti in terra calabrese sorridono ai rossoblù con 4 vittorie, 2 pareggi e 2 successi del Picchio: il primo nel 30 Maggio 2010 con gol di Bernacci ed Ilari a rispondere al vantaggio di Russotto (con il portiere dell'Ascoli Frezzolini che parò un rigore a Zito), il secondo il 17 Dicembre 2011 con reti bianconere di Peccarisi e Soncin e gol degli Squali con Florenzi. 

Il 2 Aprile 2013 il Crotone ebbe la meglio per 1-0 in una sfida giocata in due fasi: nei primi 45 minuti di gioco pitagorici in vantaggio con Maiello, poi la gara venne sospesa all'intervallo a causa del nubifragio che colpì la citta calabrese. Nel recupero, dopo un mese, non cambiò nulla, con Zaza che venne espulso appena dopo il triplice fischio per aver tirato i capelli a Ligi in un finale di gara ad alta tensione. 

L'ultimo precedente assoluto tra Crotone ed Ascoli allo "Scida" risale al 5 Marzo 2016, quando la squadra allora allenata da Juric si impose per 2-0 grazie ad una doppietta di Palladino. Alla fine di quel torneo cadetto i calabresi vennero promossi in Serie A ed i marchigiani si salvarono all'ultima giornata. Ecco tabellino, pagelle e highlights di quel match:

CROTONE-ASCOLI 2-0

CROTONE (3-4-3): Cordaz 6; Garcia Tena 6, Claiton 6.5, Ferrari 7; Balasa 6.5, Salzano 6.5, Paro 6.5, Martella 7; Di Roberto 6 (66' Sabbione 6), Budimir 6.5 (72' Stoian 6.5), Palladino 8 (88' Torromino sv). A disposizione: Festa, Cremonesi, Barberis,  Capezzi, Zampano, De Giorgio. Allenatore: Juric 7

ASCOLI (3-5-2): Lanni 6; Del Fabro 5 (75' Doudou 5.5), Canini 5.5, Mitrea 5.5; Almici 4.5, Jankto 5, Bianchi 6, Benedicic 5.5 (46' Carpani 5), Dimarco 5; Petagna 5.5 (88' Perez sv), Cacia 5.5. A disposizione: Svedkauskas, Cinaglia, Iotti, Addae, Giorgi, H'Maidat, Doudou. Allenatore: Mangia 5

Arbitro: Federico La Penna della sezione di Roma1 5

Reti: 27' Palladino, 74' Palladino



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni