01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Sport
  • Ciclismo
  • Campionati Italiani Ciclocross Lecce 2021: i protagonisti marchigiani della rassegna tricolore

Campionati Italiani Ciclocross Lecce 2021: i protagonisti marchigiani della rassegna tricolore

di Redazione Picenotime

venerdì 15 gennaio 2021

Una maglia tricolore, una serie di medaglie, piazzamenti e tanto da raccontare per gli atleti marchigiani “doc” e quelli tesserati con le società del comitato regionale FCI Marche che hanno dato il meglio di sé a Lecce in occasione dei Campionati Italiani Ciclocross 2021.

Un anno dopo il terzo posto ottenuto a Schio, l’under 23 piemontese Marco Pavan, marchigiano d’adozione con la casacca della D’Amico UM Tools, ha migliorato una posizione arrivando a una ventina di secondi dal vincitore Filippo Fontana. Nonostante il veneto Fontana fosse il favorito della vigilia, Pavan ha cercato di animare la corsa sino dal primo giro riuscendo poi a conquistare meritatamente il secondo gradino del podio. Ora Pavan punta a partecipare con la maglia azzurra ai Campionati del Mondo in programma a fine mese a Ostenda, in Belgio, per poi unirsi ai compagni di squadra della D’Amico UM Tools per iniziare la stagione su strada.

Pochi giorni dopo la conquista della classifica finale del Giro d’Italia Ciclocross, Ania Bocchini del Team Cingolani ha messo la ciliegina sulla torta con il primato tricolore tra le master donna 1: “Ho dato il massimo fino all'ultimo colpo di pedale, ci ho creduto fino in fondo e me la sono meritata tutta questa vittoria, a coronamento di un inverno molto esaltante. Ho vinto sempre in rimonta ma non mi sono mai impegnata così tanto. Questa maglia tricolore la dedico a mia madre perché sono il suo orgoglio e crede molto in me, senza la sua forza non ce l'avrei mai fatta”.

Non sono passati inosservati gli altri podi ottenuti da Fabrizio Iaconi del Bike Racing Team (secondo tra i master 3), Sara Mazzorana della Bike Therapy Asd (terza nella categoria élite master donna), Ezio Cameli del Bici Adventure Team (terzo tra i master 4) e Moreno Ridolfi del Team Cingolani (terzo tra i master 7).

Al culmine di prove contraddistinte da grande impegno, buoni piazzamenti entro la top-10 sono arrivati da Rebecca Gariboldi del Team Cingolani (quarta nella gara donne élite vinta da Alice Maria Arzuffi delle Fiamme Oro e in alcuni frangenti di gara sul podio virtuale, dando filo da torcere a Chiara Teocchi e ad Eva Lechner del Centro Sportivo Esercito), Giulia Rinaldoni del Team Cingolani (sesta tra le donne allieve primo anno, penalizzata da un incidente meccanico che le ha precluso la possibilità di puntare al podio), Andrea Pirazzoli del Team Cingolani (quarto tra i master 1), Alessio Olivi del Team Cingolani (sesto tra i master 6), Antonio Macculi del Team Cingolani (sesto tra gli élite sport), Giovanni Filippo Raimondi del Team Co.Bo Pavoni (settimo tra i master 4) e Sergio Micucci del Gruppo Ciclisti Matelica (sesto tra i master 7).

Il ringraziamento da parte del presidente regionale FCI Marche Lino Secchi e da tutto il consiglio direttivo del comitato regionale non si è fatto attendere, esprimendo grande soddisfazione per i valori espressi sul campo da parte di tutte le società e gli atleti, a fronte di innumerevoli sacrifici per essere presenti a Lecce, nonostante la delicata situazione legata al Covid-19, collocando le Marche come ottava regione d’Italia per numero di partecipanti.


Credit fotografico Luciano De Marianis

Credit fotografico Luciano De Marianis

© Riproduzione riservata

Commenti

Approfondisci