01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • News
  • Ascoli Piceno, due e-bike in dotazione alla Polizia di Stato per pattugliare il centro storico

Ascoli Piceno, due e-bike in dotazione alla Polizia di Stato per pattugliare il centro storico

di Redazione Picenotime

venerdì 16 luglio 2021

Stamane attorno alle ore 10:30, presso la Prefettura di Ascoli Piceno alla presenza del prefetto Carlo De Rogatis, del questore Alessio Cesareo, dei rappresentanti della Guardia di Finanza e dei Carabinieri, del presidente della Fondazione Carisap Angelo Davide Galeati e dell’amministratore delegato della Italpannelli SPA Dott. Filippo Latini, da quest’ultimi donate, sono state presentate le e-bike che faranno parte del parco veicolare dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Ascoli Piceno.

Tali nuovi veicoli, efficaci ed ecologici, saranno impiegati già dai prossimi giorni, per il controllo del territorio ed in particolare nei servizi di prossimità nel centro storico di Ascoli Piceno che, in relazione alla sua architettura medioevale ed alle sue caratteristiche rue, si presta perfettamente ad un servizio effettuato a mezzo delle biciclette elettriche. Le biciclette a pedalata assistita sono state ottenute grazie al contributo della Fondazione Carisap e della Ditta Italpannelli Spa a cui va un sentito ringraziamento ed il riconoscimento dell’alto senso civico per l’iniziativa.

‘’Grazie a questi mezzi riusciremo a garantire dei servizi in prossimità dell’isola pedonale, nelle strade strette - ha commentato il prefetto Carlo De Rogatis -. Grazie alla Fondazione Carisap e Italpannelli che ci hanno donato queste biciclette con pedalata assistita che garantiranno la presenza soprattutto nelle giornate con eventi in fase mattutina e pomeridiana, a prescindere dagli altri servizi’’.

‘’Ringraziamo i benefattori che ci hanno permesso di dotarci di queste biciclette - ha aggiunto il questore Alessio Cesareo -. Riusciremo a garantire la massima vigilanza alla cittadinanza. Ringrazio i benefattori. In una realtà dove ci sono tante vie e strade strette, questa sarà una soluzione ideale per i nostri agenti. La pedalata assistita li aiuterà ad acciuffare i delinquenti. Quindi non ci resta che augurare buon lavoro e grazie ancora’’.



© Riproduzione riservata

Commenti