01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • News
  • Coronavirus, controlli serrati delle forze dell'ordine. Ad Ascoli fermato anche il questore

Coronavirus, controlli serrati delle forze dell'ordine. Ad Ascoli fermato anche il questore

di Redazione Picenotime

sabato 21 marzo 2020

Nella provincia di Ascoli Piceno il dispositivo operativo predisposto dalla Questura sull'osservanza delle misure finalizzate a impedire la diffusione del Coronavirus è talmente stringente che ci incappano anche coloro che lo hanno progettato. La rete dei controlli, che impegna numerosi equipaggi della Polizia di stato, Carabinieri, Polizie Municipali, quella Provinciale e Guardia di finanza, è stata estesa anche lungo il tratto di mare che lambisce la costa, Dove il pattugliamento è assicurato da un natante delle Fiamme Gialle.

Nulla è lasciato al caso, tant'è che ieri pomeriggio, poco prima delle 15, una pattuglia della municipale ha fermato in Piazza Arringo un uomo in bicicletta. Lui, che indossava cappellino e mascherina, ha esibito i documenti dichiarando il motivo del suo spostamento. I vigili hanno verificato che era tutto in regola. L'uomo che era in sella era appena uscito dal suo ufficio, distante da lì poche centinaia di metri, per rientrare a casa e mangiare un panino. Lui era il questore Paolo Maria Pomponio e tutto si è svolto lungo la direttrice del residence dove alloggia da qualche settimana. Prima di andar via il questore si è complimentato con la pattuglia, mettendo in risalto l'impegno che tutte le donne e tutti gli uomini in divisa stanno mettendo in campo ormai da giorni per stare di fianco ai cittadini in questo complesso e inedito scenario.


© Riproduzione riservata

Commenti