01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • News
  • Giorno della Memoria, Acquaroli: “Un dovere ricordare dramma Shoah”. Loggi: “Fermiamoci a riflettere”

Giorno della Memoria, Acquaroli: “Un dovere ricordare dramma Shoah”. Loggi: “Fermiamoci a riflettere”

di Redazione Picenotime

giovedì 27 gennaio 2022

"Nel Giorno della Memoria è nostro dovere ricordare il dramma della Shoah, trasmettere alle giovani generazioni il profondo significato della memoria, i valori imprescindibili del rispetto, della libertà, della tolleranza, affinché gli orrori del passato non si ripetano mai più". A scriverlo stamane via social è il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli

Questo invece il messaggio del presidente della provincia di Ascoli Piceno Sergio Loggi: "Ricordare è un atto di civiltà e un antidoto potente contro il male. E’ inoltre uno strumento essenziale per costruire insieme il futuro e mantenere saldi i propri ideali e la propria umanità. In questa giornata dedicata alla Memoria, è dunque importante fermarsi a riflettere su uno degli episodi più bui e tragici della storia recente. Il massacro di milioni di bambini, donne e uomini deve servire da monito a non allontanarsi mai dalla strada maestra della democrazia, della libertà, del rispetto dei diritti e dei principi di fratellanza universale. E’ il senso di questa data così importante: un messaggio da non disperdere e continuare a trasmettere attraverso le nuove generazioni. Vorrei terminare il mio breve pensiero con le parole del poeta inglese Samuel Johnson “La vera arte della memoria è l’attenzione”.


© Riproduzione riservata

Commenti