01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • News
  • Coronavirus, Rezza: “Rt piuttosto stabile intorno a 0,69. Preoccupa un po' circolazione alcune varianti”

Coronavirus, Rezza: “Rt piuttosto stabile intorno a 0,69. Preoccupa un po' circolazione alcune varianti”

di Redazione Picenotime

venerdì 18 giugno 2021

L’incidenza, sia sull’intero territorio nazionale che in tutte le Regioni e Province autonome, continua a diminuire ed è in tutte le Regioni e Province autonome sotto il 50 per 100.000 abitanti ogni 7 giorni. L’effettuazione di attività di tracciamento sistematico possono consentire una gestione basata sul contenimento ovvero sull’identificazione dei casi e sul tracciamento dei loro contatti. Questi si evince dal consueto monitoraggio settimanale del Covid-19 dell’Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute. La pressione sui servizi ospedalieri si conferma al di sotto della soglia critica in tutte le Regioni e Province autonome e la stima dell’indice di trasmissibilità Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stabilmente al di sotto della soglia epidemica. Vengono segnalati anche in Italia focolai di varianti del virus SARS-CoV-2, come la variante delta, che presentano una maggiore trasmissibilità e/o la potenzialità di eludere parzialmente la risposta immunitaria. La circolazione di queste varianti ha portato ad un inatteso aumento dei casi in altri paesi europei con alta copertura vaccinale, pertanto è opportuno realizzare un capillare tracciamento e sequenziamento dei casi. Il raggiungimento di una elevata copertura vaccinale ed il completamento dei cicli di vaccinazione rappresenta uno strumento indispensabile ai fini della prevenzione di ulteriori recrudescenze di episodi pandemici.

Report regionali

Gianni Rezza

Gianni Rezza

© Riproduzione riservata

Commenti

Approfondisci