01 INTESTAZIONE - vuoto

Palazzo dei Capitani, ad un giovane artigiano macedone il concorso Cna

di Redazione Picenotime

giovedì 07 gennaio 2016

E’ stato un giovane artigiano edile originario della Macedonia e che lavora ad Ascoli ad aggiudicarsi il concorso che la Cna Picena ha organizzato per chiudere la mostra organizzata a Palazzo dei Capitani.

L’esposizione, che ha avuto come titolo “dai diamanti nascono i fiori”, si è conclusa – dopo quasi un mese dalla sua inaugurazione – nel giorno della Befana. In questa occasione c’è stato un concorso che ha coinvolto tutti i visitatori degli ultimi giorni della mostra. Coloro che hanno voluto hanno fatto una foto con il “pezzo” di artigianato artistico esposto e poi la foto è stata inserita su Facebook dove ogni internauta ha potuto esprimere la propria preferenza. Al vincitore è stata regalata una delle foto esposte nella mostra che ha messo in vetrina il meglio dell’artigianato Piceno sia nel campo fotografico che in quello della produzione di oggetti d’arte e tipici.

L’oggetto (un vaso di ceramica) più “cliccato” sul web è stato realizzato da Barbara Tomassini, il vincitore Xhemil Hoxha, è un muratore macedone di 29 anni che totalizzato 471 preferenze. Gli “scatti” messi in gara in questa competizione estemporanea sono stati 39 e realizzati tutti con i visitatori del 5 e 6 gennaio.

Nella mattinata del 6 gennaio gli artigiani della Cna hanno ricevuto la visita dell’assessore regionale Manuela Bora che si è prestata anche lei al gioco di farsi ritrarre in alcune foto “insieme” agli oggetti realizzati dai partecipanti alla mostra degli artigiani Cna.

Premiazione

Premiazione

Commenti

Approfondisci