01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI

Notte di mezza estate, presidio delle forze dell’ordine

di Redazione Picenotime

giovedì 31 luglio 2014

Saranno oltre 100 gli uomini delle forze dell’ordine e della vigilanza privata che, dall'imbrunire di Sabato 2 Agosto fino alle 6 del giorno successivo, presidieranno il centro di san Benedetto dove è in programma la “Notte di mezza estate”.

In campo personale della Polizia di Stato e dei Carabinieri, della Polizia Municipale (che avrà in totale circa 25 uomini al lavoro) e della Guardia di Finanza per le specifiche competenze istituzionali a cui si affiancheranno gli addetti alla sicurezza privata della Fi.Fa security e i volontari della Protezione civile a presidio dei punti di chiusura del territorio comunale interessato dalla manifestazione.

A tale proposito, si ricorda che la “Notte di mezza estate” interesserà il quadrilatero cittadino compreso tra via Roma a nord, via Gino Moretti a sud, il lungomare ad est e la Statale Adriatica ad ovest ma va sottolineato che, a differenza di quanto accadeva negli anni precedenti, tutte queste strade, lungomare compreso, rimarranno aperte al traffico. Così come rimarrà aperta al traffico via Gramsci (viale della stazione) che, per l’occasione, sarà percorribile in entrambi i sensi di marcia.

Ridotto rispetto al passato anche  il numero delle strade del centro interessate dai divieti di sosta. D’intesa con gli organizzatori dell’associazione “Blu art”, infatti, la Polizia Municipale ha svolto un meticoloso lavoro di verifica degli spazi da tenere liberi per le manifestazioni in cartellone e per le occupazioni di suolo pubblico richieste dai commercianti aderenti all’iniziativa evitando di rendere “off limits” tutto il centro. Naturalmente, però, resterà in vigore per tutta la notte il divieto di circolazione per cui i residenti che hanno intenzione di muoversi in auto durante la manifestazione faranno bene a spostare l’auto prima della chiusura prevista per le 17.  

Per chi arriva da fuori, invece, l’invito è quello di arrivare a piedi o in bici: funzionerà un servizio di bus navetta che collegherà la zona della festa con il parcheggio del centro commerciale “Porto Grande”. Così come è opportuno ricordare che sono in vigore, e saranno oggetto di controlli da parte delle forze dell’ordine, le ordinanze sindacali in materia di deroghe alle emissioni sonore e di consumo di alcol nei luoghi pubblici.

lungomare san benedetto

lungomare san benedetto