01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI

Questione Natura, ripulito il lungofiume del Tronto tra Pagliare e Colli

di Redazione Picenotime

sabato 19 marzo 2022

"Ambientiamoci Insieme di Questione Natura: 
Ripuliamo il lungofiume del Tronto tra Pagliare e Colli.
Ci siamo riuniti per fare una passeggiata per la pista ciclopedonale che segue il lungofiume del “Parco Fluviale del Tronto” tra i bellissimi comuni di Spinetoli e Colli, alla ricerca dei rifiuti dispersi lungo il sentiero. Collezionando un bottino di:
- 6 sacchi pieni di rifiuti;
- Una pentola;
- 1 friggitrice;
- un televisore; 
- troppa plastica e bottiglie di vetro;
- sugo “fresco” di cozze e vongole;
- 11 mascherine.
Adesso il sentiero è tornato a splendere, libero dalla sporcizia cosicché vegetazione e animali potranno tornare a godere di un’ambiente non inquinato, ma abbiamo notato all’inizio della pista una “discarica abusiva” che ci piacerebbe andare a ripulire insieme! 
Poi siamo passati a salutare lo scultore Giuseppe Straccia e i suoi fantastici animali, oltre che le meravigliose opere in travertino da lui realizzate - sapevate che la maggior parte delle opere piazzate al “Molo Sud” della Città di San Benedetto del Tronto sono state realizzate proprio da lui. A fine giornata tutto era perfetto: una passeggiata in mezzo alla natura, una buona azione di pulizia dell’ambiente, un confronto generazionale tra amici di diverse età, il contatto diretto con gli animali, la cultura impressa nelle opere di Giuseppe, la felicità a portata di mano.
Grazie a Caterina Traini per averci guidato tra lo splendore e a Diana Pulsoni perché ci guida da tempo".
A dichiararlo in una nota ufficiale è Roberto Cameli, presidente dell'associazione di promozione sociale e valorizzazione dei paesaggi "Questione Natura". 

© Riproduzione riservata

Commenti