01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Comunicati Stampa
  • Gal Piceno, incontri a Massignano e Appignano per informare su opportunità bando a sostegno delle microimprese

Gal Piceno, incontri a Massignano e Appignano per informare su opportunità bando a sostegno delle microimprese

di Redazione Picenotime

giovedì 26 maggio 2022

Il Gal Piceno, dopo aver avviato un’iniziativa di scouting attraverso un questionario online disponibile sul sito www.galpiceno.it, rivolta a tutti i potenziali soggetti che intendono avviare investimenti concreti e sostenibili nelle aree rurali e montane della provincia, nei vari ambiti dei servizi alla persona (sociale, istruzione, trasporti), per favorire la ripresa economico e sociale di un territorio destinato altrimenti ad un declino inesorabile a causa prima del sisma ed ora della pandemia mondiale Covid-19, ripubblica il bando di finanziamento per le microimprese – misura 19.2.6.4.
Analizzando le risposte del questionario fin ora pervenute, emerge dal territorio dell’entroterra Piceno, nonostante le difficoltà che si riscontrano nel periodo storico che stiamo vivendo, una grande volontà ad investire in strutture ricettive e servizi per l’accoglienza ed il turismo, ma anche servizi sociali e assistenziale, favorendo così un rilancio economico in grado di generare occupazione.
Per illustrare ed informare i soggetti delle opportunità offerte dal terzo bando pubblicato della misura 19.2.6.4 - Servizi alla popolazione e alle imprese, il GAL Piceno organizza due incontri, il 01 giugno 2022 alle ore 18:00 a Massignano presso la sala consiliare e il 13 giugno 2022 alle ore 18:00 ad Appignano del Tronto, al teatro comunale.
Sarà l’occasione per richiedere chiarimenti ed esporre le idee progettuali, e confrontarsi con i tecnici del Gal Piceno.
Obiettivo del bando è sostenere e incrementare l'attrattività del territorio, sia a fini insediativi, sia a fini turistici, grazie all’attivazione di azioni di sistema in chiave innovativa, per la valorizzazione delle risorse locali, per l'organizzazione dell'offerta turistica e culturale ed infine, per la qualificazione dei servizi ai cittadini, alle imprese e ai turisti.
La misura, con beneficiari le microimprese esistenti o di nuova costituzione, che rientrano nel territorio del GAL Piceno (ben 23 comuni rurali e montani della provincia), prevede la concessione di un tasso di aiuto in conto capitale nella misura del 50% sul costo ammissibile delle opere edili, impianti, sistemazioni esterne e spese generali e 40% del costo delle dotazioni (arredi, attrezzature, strumenti, autoveicoli, ecc.).
Si prevede la concessione del contributo maggiorato del 10%, per gli interventi realizzati sul territorio dei comuni cratere.
In merito ai criteri di selezione, il Gal Piceno punta alle progettualità presentate da soggetti con età inferiore a 41 anni, investimenti a basso impatto ambientale e interventi per il miglioramento dell’accessibilità fisica e sensoriale degli immobili oggetto di intervento.
Le domande di aiuto debbono essere presentate tramite il Sistema Informativo Agricoltura Regionale SIAR. La scadenza del bando è fissata per il 26 Luglio 2022 alle ore 13:00.

© Riproduzione riservata

Commenti