Pisa-Ascoli 2-1, i momenti chiave della partita

di Redazione Picenotime

martedì 08 dicembre 2020

L'Ascoli cade anche allo stadio "Arena Garibaldi-Romeo Anconetani" di Pisa nel match valevole come recupero della settima giornata di Serie B. Al 51' il bosniaco Bajic porta in vantaggio i marchigiani con un violentissimo sinistro dal limite dell'area, ma D'Angelo azzecca i cambi e nel finale rimonta grazie ai centri dei neoentrati Vido (su assist di Gucher) e Birindelli. Restano 5 i punti in classifica della squadra di Rossi dopo la settima sconfitta in campionato, prossimo impegno in programma allo "Zini" di Cremona.



© Riproduzione riservata

Commenti

BÀA
martedì 08 dicembre 2020

Mi rivolgo a voi....ai tantissimi che battendo le mani e levando il braccio teso inneggiavano questo coro a salvezza raggiunta :" guarda che rovinaaa o Bellini guarda che rovinaaa"..........Ve lo ricordateee??? Caprò...CAPRÒ.....te lo ricordiii???? Bellini era un "rosicachiodo" vè??? Però ancora guadagna col Picchio,con Orsolini e forse pure con Favilli......LUNGIMIRANZA! ....A VOI INVECE TUPTA,BIALIC,PIERINI,PUCINO........QUESTO È QUELLO CHE VI MERITATE......IN PIÙ SIAMO SEMPRE A RISCHIO FALLIMENTOE/O ABBANDONO DA PARTE DA QUESTE 4 CONTROFIGURE..... NOI ASCOLANI SIAMO LA ROVINA DEL PICCHIO.....QUESTO E'.... VERGOGNATEVI.


TEX
martedì 08 dicembre 2020

BAA potrei solo copiare il suo pensiero perché è quello che penso! Oggi appena finita la partita o scritto un post che non mi è stato pubblicato! Pazienza, ci sono abituato perché chi capisce di calcio e di come si gestisce una SpA non ha scampo viene tacitato!


pippo
martedì 08 dicembre 2020

Baa rare sono le volte che mi trovo totalmente d'accordo con un commento che leggo e questa è forse la volta che lo sono di più. Fare un confronto tra Bellini e Pulcinelli mi fa sorridere e vergognare profondamente nello stesso momento.


In totale ci sono 19 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.