01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, terzo centro in campionato per Bidaoui. Lo stadio ''Stirpe'' resta tabù

Ascoli Calcio, terzo centro in campionato per Bidaoui. Lo stadio ''Stirpe'' resta tabù

di Redazione Picenotime

domenica 24 ottobre 2021

L'Ascoli è rimasto a quota 14 punti in classifica dopo la sconfitta per 2-1 contro il Frosinone nella nona giornata d'andata del campionato di Serie B (CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE). I bianconeri hanno ottenuto finora 4 vittorie (con Cosenza, Perugia, Como ed Alessandria), 2 pareggi (contro Crotone e Lecce) e 3 sconfitte (al cospetto di Benevento, Brescia e Frosinone), con una media punti di 1.55 (solo 2 punti raccolti nelle ultime 4 partite). Sono diventati 14 i gol realizzati e 13 quelli subiti (sesta gara di fila con almeno una rete al passivo). Quella di Federico Gatti è stata la sesta rete incassata dal Picchio su calcio piazzato dopo i centri di Simone Palombi, Andrea Cistana, John Chancellor e Simone Canestrelli (doppietta per il difensore del Crotone). 

Lo stadio "Benito Stirpe" di Frosinone resta tabù per i bianconeri: è arrivata la quarta sconfitta consecutiva nel nuovo impianto ciociaro dopo quelle del 18 Febbraio 2018 (2-0), del 1° Settembre 2019 (2-1) e del 17 Ottobre 2020 (1-0). I giallazzurri non vincevano tra le mura amiche dallo scorso 1° Maggio, quando superarono 3-1 il Pisa. 

Terzo gol in campionato per Soufiane Bidaoui. Il 31enne fantasista marocchino era già andato a segno nelle gare contro Cosenza e Crotone. Finora per lui 9 presenze nella Serie B 2021/2022 (8 da titolare) per un totale di 756 minuti in campo. 

In leggero calo il ruolino di marcia di Andrea Sottil. Il 47enne tecnico piemontese, arrivato nel capoluogo piceno lo scorso 23 Dicembre al posto di Delio Rossi, ha finora diretto il Picchio in 33 match di Serie B. Il bilancio parla di 14 vittorie (8 in casa e 6 in trasferta), 10 pareggi (6 al "Del Duca" e 4 fuori) e 9 sconfitte (4 tra le mura amiche e 5 lontano dalle Marche). Sono 52 i punti raccolti, con una media di 1,57 a partita. Durante la sua gestione i bianconeri hanno realizzato 41 reti e ne hanno incassate 37


© Riproduzione riservata

Commenti

Giovanni Gennaretti
domenica 24 ottobre 2021

Rimarrà sempre tabbu' giocando in questa maniera tra formazione e giocatori poco preparati e negligenti. N O N S I S C E N D E IN CAMPO IN QUESTA MANIERA, VERO SOTTIL ? Vorrei sapere tutta la settimana che c....o fate, le punizioni altrui sempre così, falli al limite della nostra area distrazioni sempre le solite, a me sembra ormai congenito, non sono distrazioni ma incapacità degli interpreti, 5 anni x non mettere a posto la difesa, assurdo.


ceroawembley
domenica 24 ottobre 2021

con i giocatori che abbiamo non è il caso di partire subito offensivi piuttosto che diventarlo sistematicamente dopo aver preso gol? Ogni volta che in campo sono presenti Sabiri, Dionisi, Bidaoui e Iliev le difese avversarie vanno in bambola. Lo vedo solo io oppure è il caso di valutare una formazione iniziale offensiva?


ceascu
domenica 24 ottobre 2021

Tabù per un mister da promozione,perso con una squadra di C1 .Riflettete gente


In totale ci sono 5 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.