01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Taccucci presenta Ascoli-Perugia: “Difesa di ferro per Bisoli ma pochi gol”

Taccucci presenta Ascoli-Perugia: “Difesa di ferro per Bisoli ma pochi gol”

di Redazione Picenotime

mercoledì 11 novembre 2015

Abbiamo affidato alla penna di Marco Taccucci, giornalista di Umbria Tv e collaboratore da Perugia per Sky Sport 24, la presentazione dalla sponda biancorossa dell'atteso match tra Ascoli e Perugia in programma Domenica 15 Novembre alle ore 15 allo stadio "Del Duca" per la tredicesima giornata del campionato di Serie B.

Una difesa di ferro e un attacco che ancora non ha trovato la "quadratura" definitiva: si può sintetizzare così il Perugia di Pierpaolo Bisoli che nonostante i quattro risultati utili consecutivi è ancora work in progress. Il tecnico ha dovuto fare i conti soprattutto con la grande emergenza che ha interessato il centrocampo, che di conseguenza ha condizionato tutte le scelte dalla cintola in su, sia tattiche che nei singoli.

L'idea di partenza era il 4-3-1-2, ma di fatto questo modulo non si è visto all'opera quasi mai, se non saltuariamente e con interpreti adattati. Bisoli allora ha badato al sodo, costruendosi le certezze su una difesa di ferro che ha avuto in Rosati, Volta e Belmonte i suoi punti di forza.

Il problema è che si è segnato pochissimo e prendere pochi gol non è bastato per ottenere i risultati sperati: il tecnico però è stato bravissimo a "fare quadrato", facendo leva sullo zoccolo duro della squadra (la difesa, Del Prete, Della Rocca e Ardemagni) e lanciando nella mischia e con grandi risultati qualche giovane della primavera (Zebli e Drolè).

Il Perugia è uscito dal ciclo di ferro (Ternana, Cagliari e Salernitana) con 5 punti in tre partite, capitalizzati con la vittoria interna di domenica scorsa contro il Lanciano. Ora l'emergenza sembra essere alle spalle, sebbene ad Ascoli potrebbe esserci ancora qualche assenza pesante (Belmonte e Rizzo). Il Perugia però è più rinfrancato e può guardare al futuro con la consapevolezza di essere squadra. Anche se i lavori in corso proseguono.


Marco Taccucci

Marco Taccucci

© Riproduzione riservata

Commenti

REZA
giovedì 12 novembre 2015

Non considerano proprio ascoli per loro i tre punti 98% e pareggio 2% e ora che i nostri giocatori danno veramente 101% di stessi. dai tirate fuori il vostro classe .


bruno
giovedì 12 novembre 2015

Dobbiamo tornare a segnare, io farei giocare Cacia, Bellomo e Petagna col Perugia