01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Cocchi presenta Ascoli-Empoli: “Per gli azzurri primo match point. Mister Dionisi talento assoluto, Bajrami temibile”

Cocchi presenta Ascoli-Empoli: “Per gli azzurri primo match point. Mister Dionisi talento assoluto, Bajrami temibile”

di Redazione Picenotime

giovedì 29 aprile 2021

Abbiamo affidato alla penna del giornalista Alessio Cocchi, redattore del portale toscano Pianetaempoli.it, la presentazione dalla sponda azzurra del match Ascoli-Empoli in programma Sabato 1° Maggio alle ore 14 allo stadio "Del Duca" per la 35esima giornata del campionato di Serie B.

L’Empoli arriva ad Ascoli per il quartultimo turno di campionato con in mano il primo match point promozione a disposizione. Ebbene si, Ascoli potenzialmente potrebbe essere il teatro della festa azzurra per il ritorno in serie A dopo due stagioni, una promozione che di fatto virtualmente la squadra di Dionisi ha in tasca indipendentemente da sabato. C’è una sola combinazione per far si che in terra marchigiana scatti la festa, ovvero che l’Empoli superi l’Ascoli e contemporaneamente arrivi la sconfitta interna della Salernitana contro il Monza. Calcoli che di fatto facciamo noi, non certo la squadra ed il tecnico, anzi c’è molta attenzione e timore verso l’avversario, al cospetto di una classifica che potrebbe far pensare ad altro.

Se escludiamo alcuni sprazzi di gara visti da parte del Venezia, del Monza e del Lecce, la squadra bianconera è stata una di quelle che ha messo maggiormente in difficoltà la capolista, ed al Castellani resta sicuramente la compagine più interessante vista in questa B che vede il suo livello qualitativo abbassarsi sempre più. Per questo ci sarà molta attenzione alla gara e poco a quanto potrebbe accadere, con semmai la legittima preoccupazione che il turno possa far accorciare le distanze con la terza, andando a mettere un pizzico di pressione per il finale di campionato anche se, e lo diciamo senza giri di parole e strane scaramanzie, l’epilogo sembra già disegnato. Gli azzurri arrivano comunque bene alla gara, sia mentalmente che fisicamente, e le assenze di Romagnoli e Mancuso per squalifica (due titolarissimi) preoccupano il giusto e l’onesto avendo una batteria di seconde linee che per la cadetteria di secondo hanno poco. Sulla carta dovrebbero essere Nikolaou per Romagnoli e Matos per Mancuso le due variazioni.

Saranno novanta minuti intensi senza radiolina alle orecchie con l’Empoli che farà il suo gioco, il suo calcio. Rispetto verso una squadra che ha una classifica bugiarda per il suo valore ma non timore. Gli azzurri proveranno ad imporre il loro ritmo ed il loro pressing, una continua ricerca delle verticalità sfruttando gli inserimenti del trequartista Bajarmi che ad oggi può sicuramente considerato il giocatore più temibile della formazione di Dionisi anche se un po’ troppo innamorato del pallone, ma indubbio talento che animerà il prossimo calciomercato. L’Ascoli dovrà essere forte ed allo stesso tempo paziente se vorrà provare a fare quello sgambetto che in stagione soltanto il Venezia (gara molto particolare condizionata dalla nebbia e giocata in due giorni diversi) è riuscito sin qui a fare. Una delle cose sulle quali l’Ascoli dovrà giocare è sicuramente la fame, quella fame che anche l’Empoli ha ma avendo allo stesso tempo la consapevolezza che il suo obiettivo è comunque li, dietro l’angolo. Chiudendo una sguardo a quella che potrebbe essere la probabile formazione azzurra che si muoverà con il 4-3-1-2. Detto delle assenze per squalifica dovremmo trovare Brignoli tra i pali davanti alla difesa che da destra vedrà Sabelli, Nikolaou, Casale ed uno fra Terzic e Parisi. In mezzo Stulac a fare il play in mezzo tra Haas e Ricci (in vantaggio su Zurkowski). Bajrami dietro le punte La Mantia e Matos. Abbiamo detto che il talento azzurro da evidenziare è Nedim Bajrami, non del tutto vero... il talento assoluto è Alessio Dionisi!


Alessio Cocchi

Alessio Cocchi

© Riproduzione riservata

Commenti

reza
giovedì 29 aprile 2021

Festeggiate con Cosenza ad Ascoli impossibile vincere con magia persiano. Non vi stancate che non serve a niente.forza ascoli.


Algoritmo
giovedì 29 aprile 2021

cocco sbagliato tutto sto articolo Empoli senza Mancuso out molto più debole al nostro Dionigi che vi farà piangere FAC


Algoritmo
giovedì 29 aprile 2021

errata corrige Dionigi leggasi Dionisi - Federico no Alessio .