01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Empoli, Di Lorenzo: “Per vincere con l'Ascoli bisogna imporre subito nostri ritmi”

Empoli, Di Lorenzo: “Per vincere con l'Ascoli bisogna imporre subito nostri ritmi”

di Redazione Picenotime

martedì 12 settembre 2017

Giovanni Di Lorenzo è uno dei volti nuovi dell'Empoli di Vincenzo Vivarini che Sabato 16 Settembre ospiterà l'Ascoli Picchio nel match valido per la quarta giornata di Serie B. Il 24enne difensore prelevato negli ultimi giorni di mercato dal Matera ha già avuto la possibilità di scendere in campo nel finale delle ultime due gare di campionato contro Bari e Palermo.

Sabato a Palermo l’inizio non è stato certo dei migliori, andando sotto 2-0, poi la squadra ha dimostrato carattere riprendendo due volte il risultato su un campo tutt’altro che semplice. Abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti e sono certo che quest’anno faremo un campionato importante - ha detto Di Lorenzo nel corso di un'intervista esclusiva concessa ai colleghi di Pianetaempoli.it -. E’ un gruppo nuovo per stragrande maggioranza ed in queste prime partite sicuramente qualcosa paghiamo ma, man mano che andremo avanti questa squadra si solidificherà sempre più e potrà fare sempre meglio. Al di la di questo però, da parte di tutti c’è grande voglia, come dimostrato anche sabato perchè se no quelle partite le perdi. Fisicamente sto bene, mi sono sempre allenato anche a Matera facendo tutta la preparazione e giocando la prima di campionato, qua ho trovato un gruppo molto valido ed un allenatore ben preparato, ci sono tutti i presupposti per toglierci delle soddisfazioni. Chiaro che per me quella di Empoli è un’opportunità importantissima e sfrutterò al meglio tutte le occasioni che il mister mi darà per dare il mio contributo dando il massimo impegno, anche perchè in B c’è maggiore qualità e ritmi più alti e dovrò alzare la mia asticella. Mi fa molto piacere che il mister mi abbia già dato la possibilità di giocare, anche se per pochi minuti, vuol dire che mi tiene in considerazione e per me questo è motivo di orgoglio. Spero di metterlo sempre in difficoltà per le scelte. Mi trovo bene con questo assetto difensivo, anche lo scorso anno ho giocato con la difesa a tre, con il lavoro quotidiano mi troverò sempre meglio - ha aggiunto Di Lorenzo -. Quella di sabato prossimo non sarà una gara facile, come mai ce ne sono, loro arrivano da una sconfitta e vorranno riscattarla. Noi giochiamo in casa e dobbiamo far nostro questo fattore, partendo forte ed imponendo i nostri ritmi all’Ascoli per poter arrivare a vincere la partita. Chiaro che io spero di potermi ritagliare il mio spazio, sono sereno, cerco di impegnarmi al massimo in ogni allenamento con l’obiettivo di farmi trovare pronto. Come ho già detto, essere qui per me rappresenta molto, spero di poter dimostrare di valere la categoria e di ripagare la fiducia che la società ha avuto in me volendomi qui, poi la soddisfazione più importante la potrà dare il campo con i suoi risultati“.


Giovanni Di Lorenzo (Empolicalcio.net)

Giovanni Di Lorenzo (Empolicalcio.net)

© Riproduzione riservata

Commenti

BÀÀ
martedì 12 settembre 2017

Spero tu sia un pescivendolo,un ancunetan o un povero teramano..... Xchè se sei Ascolano SEI VERGOGNOSO.