01 INTESTAZIONE - vuoto
  • Ascoli Time
  • Cremonese, ds Giammarioli la pensa come Giaretta: “Var anche in B, è arrivato il momento”

Cremonese, ds Giammarioli la pensa come Giaretta: “Var anche in B, è arrivato il momento”

di Redazione Picenotime

martedì 21 novembre 2017

Sarà la Cremonese il prossimo avversario dell'Ascoli Picchio nel match in programma Sabato 25 Novembre allo stadio "Del Duca" per la sedicesima giornata del campionato di Serie B. La squadra grigiorossa occupa il settimo posto in classifica con 22 punti in classifica (12 dei quali ottenuti fuori casa) con un bottino di 5 vittorie, 7 pareggi e 3 sconfitte, con 24 gol fatti e 18 subiti. 

Dopo il pareggio per 1-1 sul campo della Salernitana a parlare è stato il direttore sportivo del club lombardo Stefano Giammarioli nel corso della trasmissione "Il Grigio e il Rosso" andata in onda ieri sull'emittente Cremona 1: “Abbiamo disputato una partita buona su un campo difficile contro una squadra vivace - ha detto Giammarioli, come riporta il sito ufficiale della Cremonese -. Direi che abbiamo disputato la prima mezz’ora più bella della stagione poi, preso il gol, abbiamo reagito dimostrando carattere. È un risultato molto importante. Chiffi? Un buon arbitraggio, ha gestito bene una partita non facile - ha aggiunto Giammarioli che poi ha toccato l'argomento Var come fatto dal ds dell'Ascoli Picchio Cristiano Giaretta al termine del match perso 4-0 a Parma -. Stiamo portando avanti una proposta importante: l’introduzione della Var anche in Serie B. Toglierebbe tantissimi equivoci, utilizzata nel modo giusto. È arrivato il momento di inserirla anche in Serie B, che è un campionato sempre più seguito. Paulinho? Sta recuperando da un affaticamento importante, ma non ha grandi problemi fisici: gli accertamenti hanno dati buoni risultati. Paulinho in partenza? In un anno così importante per la Cremonese questi argomenti possono destabilizzare lo spogliatoio e l’ottimo clima che si respira attorno alla squadra. Paulinho sta benissimo a Cremona, ha rapporto stupendo con la proprietà, i compagni e il mister e soprattutto non esistono offerte di altri club. Io credo che Paulinho resterà a Cremona, queste sono solo voci che destabilizzano”.


Stefano Giammarioli

Stefano Giammarioli

© Riproduzione riservata

Commenti

Luigi 1960
martedì 21 novembre 2017

Purtroppo la similitudine di Giammarioli con Giaretta si limita solo sulla questione VAR....