01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ferrante presenta Ternana-Ascoli: “Lucarelli pratica un calcio offensivo e divertente ma piuttosto rischioso”

Ferrante presenta Ternana-Ascoli: “Lucarelli pratica un calcio offensivo e divertente ma piuttosto rischioso”

di Redazione Picenotime

mercoledì 22 dicembre 2021

Abbiamo affidato alla penna del giornalista Tommaso Maria Ferrante, direttore responsabile del portale Calcioternano.it, la presentazione dalla sponda rossoverde del match tra Ternana ed Ascoli in programma Domenica 26 Dicembre alle ore 18 allo stadio "Libero Liberati" per la 19esima giornata del campionato di Serie B.

Un pareggio in rimonta nel derby per riprendere la marcia, in vista dell’ultimo sprint. A due turni dalla pausa invernale la neopromossa Ternana è collocata a metà del guado, in una posizione di classifica che rispecchia quanto emerso in questo girone di andata. Dopo una partenza piuttosto frenata (tre sconfitte filate) i ragazzi allenati da Cristiano Lucarelli hanno iniziato a carburare, faticando a trovare punti con le squadre che li precedono in graduatoria. I sei successi inanellati, infatti, sono maturati a cospetto di formazioni le quali si trovano, al momento, a pari lunghezze o dietro le Fere. Un’altra costante, mitigata parzialmente da una mini serie utile di cinque risultati consecutivi, è rappresentata dalla mancanza di equilibrio nelle prestazioni e nei risultati ottenuti, fin qui. Alle ventisette reti all’attivo ne sono state subite altrettante al passivo. La compagine di Cristiano Lucarelli pratica un calcio offensivo, a tratti davvero divertente e piuttosto rischioso, in talune circostanze, soprattutto nel momento in cui gli avversari riescono nelle fasi di transizione e recupero palla. La società rossoverde, impegnata anche sul fronte della costruzione del nuovo Centro Sportivo e progetto nuovo stadio e clinica privata, ha l’obiettivo lungimirante di costruire un progetto a media-lunga scadenza puntando su Cristiano Lucarelli, al quale è stato allungato il contratto fino al 2025. Gettare le basi in questa prima annata, riprendere confidenza con la categoria e magari valorizzare alcuni giovani calciatori come ad esempio Salim Diakite ed Ilias Koutsoupias. Spiccano i numeri di Cesar Falletti e Alfredo Donnarumma (sette reti e due assist ciascuno) ed Anthony Partipilo autore di quattro marcature e ben nove vincenti. In risalita le quotazioni di Stefano Pettinari al terzo gol ufficiale, nelle ultime quattro partite disputate. 


Foto da Calcioternano.it

Foto da Calcioternano.it

© Riproduzione riservata

Commenti