01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, Tesoro spiega strategie mercato: ''In settimana chiuderemo per portiere e terzino destro''

Ascoli Calcio, Tesoro spiega strategie mercato: ''In settimana chiuderemo per portiere e terzino destro''

di Redazione Picenotime

martedì 22 gennaio 2019

Il direttore sportivo dell'Ascoli Antonio Tesoro, impegnato a Milano nelle operazioni di mercato, ha fatto il punto della situazione in casa bianconera a dieci giorni dalla chiusura delle trattative attraverso il sito ufficiale del club di Corso Vittorio Emanuele. 

"Il nostro mercato sta entrando nel vivo, finora le operazioni che hanno riguardato l'Ascoli sono state prettamente in uscita con calciatori che sono stati utilizzati poco o per nulla - ha dichiarato Tesoro -. Il nostro obiettivo in questa sessione è quello di cercare di migliorare una rosa che ci sta dando grandi soddisfazioni con un occhio al futuro; vogliamo individuare calciatori con una valenza in prospettiva. In settimana chiuderemo per il portiere e per il terzino destro che va a sostituire Kupisz, in procinto di trasferirsi al Livorno. Fra i programmi della Società c'è anche quello di intervenire cercando un'alternativa a D'Elia a sinistra e a Troiano, oltre che un altro attaccante. L'Ascoli in questa sessione di mercato non ha fretta o ansia di concludere operazioni, abbiamo disputato un girone di andata soddisfacente con la rosa attuale, che anche a Cosenza si è ben comportata. I nostri tifosi possono stare tranquilli perché faremo il nostro dovere".


Antonio Tesoro

Antonio Tesoro

© Riproduzione riservata

Commenti

Tony
martedì 22 gennaio 2019

Servono portiere, terzino e centrocampista possibilmente giovani e pronti. Aspettiamo a vedere le condizioni di Ardemagnj per capire se puntare su un bomber gia’ pronto che possa sostituirlo quando serve o se prendere uno di prospettiva. Se anche nel girone di ritorno Ardemagni facesse una partita si e una no, servirebbe uno con le sue caratteristiche che sia pronto subito, senza doversi ambientare. Piu’ che incognite tipo un De Luca, uno Scamacca o un Cisse....per 6 mesi, allora meglio tutta la vita Cacia. Io facevo parte di quelli che nn spingevano per il ritorno, ma se servisse un bomber pronto all’uso e che conosca la piazza per evitare periodi di ambientamento, meglio Cacia di chiunque altro. Ovviamente la speranza e’ quella di un pieno recupero di Ardemagni che in categoria e’ una certezza.


Paolo S
martedì 22 gennaio 2019

Ancora con Cacia!!!!!


asnkvola
martedì 22 gennaio 2019

Tony secondo te il Novara ti vende Cacia che ha fatto 9 goal in quattro mesi più di tutti i nostri attaccanti messi insieme? Secondo te ,te lo vendono? Vediamo di non dire scemenze,Cacia era un nostro giocatore,lo abbiamo trattato come un appestato,adesso pretendi che la società nuova bussa in casa Novara e gli dica" Ci ridate Cacia? È in vendita?" Quelli ti rispondono andate a farvi un giro va....


In totale ci sono 35 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.