01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, il ds Tesoro presenta il centrocampista Brlek ed il difensore Pucino

Ascoli Calcio, il ds Tesoro presenta il centrocampista Brlek ed il difensore Pucino

di Redazione Picenotime

martedì 20 agosto 2019

Il direttore sportivo dell'Ascoli Antonio Tesoro ha presentato stamane, nella sala stampa della sede di Corso Vittorio Emanuele, altri due rinforzi per la stagione sportiva 2019/2020: il 25enne centrocampista croato Petar Brlek ed il 28enne difensore Raffaele Pucino.

Tesoro: "Presentiamo due giocatori sui quali riponiamo molte aspettative. Sono state trattative un po' lunghe, con Brlek abbiamo chiuso a Maggio ma poi è arrivato a fine Luglio. Brlek ha grandissima qualità e può fare la differenza in questa categoria, gli va dato il tempo di ambientarsi. Con Pucino ci sentiamo ormai da due anni, con chiamate quasi mensili. Sono contento che sia arrivato Raffaele con cui ho condiviso un'esperienza a Vicenza, ci siamo trovati bene anche se quell'annata non fu positiva. Pucino ha grande esperienza e ci potrà garantire equilibrio e tante caratteristiche diverse nel reparto difensivo. Sabato con il Trapani avremo una partita difficilissima, da prendere con le pinze. Ok l'entusiasmo che c'è ma bisogna restare con i piedi per terra. Pensiamo di aver fatto la nostra parte sul mercato e se ci sarà l'occasione continueremo a farla nelle ultime giornate di trattative. Dobbiamo metterci l'elmetto per essere protagonisti di un campionato soddisfacente come questa piazza merita. Sul piano del gioco finora abbiamo notato un miglioramento, davanti siamo più pericolosi rispetto all'anno scorso. Il mister sta lavorando sugli equilibri di squadra. Sono felice dei nuovi giocatori arrivati, sia Scamacca che Da Cruz hanno avuto un ottimo impatto. Chajia può fare molto bene e sono soddisfatto della prestazione in Coppa di Ferigra, sembrava Baresi come personalità in campo. Anche Piccinocchi ha qualità e Petrucci ha già preso la squadra in mano. Anche tutti i giocatori dell'anno scorso stanno dando il massimo, basta vedere Troiano come ha affrontato gli ultimi minuti della gara di Coppa, sono felice che abbia rinnovato il contratto e sia rimasto con noi. Mercato in uscita? Abbiamo una rosa proporzionata in tutti i ruoli, forse davanti c'è qualcuno in più. Il mercato è comunque aperto e se c'è la possibilità di migliorare con delle convergenze giuste prenderemo in considerazione alcune cessioni altrimenti rimarremo così, siamo già equilibrati. Offerte per Ninkovic? Tante da campionati esteri: Dubai, Israele, Ungheria, tutte nella prima parte di calciomercato. Non ci siamo mai seduti al tavolo, potrebbe ricevere altre offerte da qui alla fine del mercato ma credo sia molto improbabile una sua cessione. Ci aspettiamo una grande stagione da lui. Quando ho preso Brlek mi ha scritto subito Nikola dicendo che è fortissimo. De Feo? E' in uscita. Il Modena non mi ha chiamato, mi hanno chiamato tante altre squadre, il ragazzo deve fare un po' pace con se stesso e trovare un equilibrio. E' sempre un po' indeciso sul da farsi, è il caso che prenda una decisione definitiva, in Serie C può fare la differenza ma deve scegliere la strada più gratificante sia per lui che per noi, noi non siamo una Onlus... Beretta? Non è in uscita. Ho ricevuto diverse chiamate per lui, non è insofferente, per me è un pallino e l'ho sempre stimato. Stiamo ancora aspettando che aggiunga quel quid per il definitivo salto di qualità. Penso che prenderemo un altro difensore centrale, ma deve essere un giocatore che possa alzarci il livello. Stiamo vagliando delle possibilità, credo che comunque lo faremo questo tipo di acquisto". 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA TESORO

Pucino: "Ho trovato una piazza che ha un entusiasmo pazzesco già dalla gara di Coppa Italia. Vengo da un'esperienza come Salerno che è sì una piazza calda ma l'entusiasmo ultimamente si era un po' spento. La positività dell'ambiente è un fattore fondamentale per iniziare al meglio la stagione. Giocare a sinistra? Ci ho giocato in passato, a destra ovviamente ho più possibilità di spingere ed arrivare al cross. Sono arrivato ad Ascoli forse troppo tardi, sono due anni che questo club mi cercava. Sono in debito con loro e devo ripagare la loro fiducia. La concorrenza? Per un campionato di alto livello bisogna avere giocatori importanti in tutti i ruoli, bisognerà spingere al massimo in tutti gli allenamenti per conquistarsi il posto. Ho giocato anche centrale in carriera, sia in uno schema difensivo a 4 che a 3. Tifosi granata dispiaciuti per la mia partenza? E' l'ultima volta che parlo di Salernitana, ho azzerato tutto quando ho firmato qui. Voglio lasciarmi tutto alle spalle, alcuni trattamenti alla mia persona fanno dispiacere. La Società inaspettatamente mi ha messo fuori rosa ma subito ho trovato un altro club altrettanto importante che mi ha fatto  passare immediatamente questo malcontento. Ringrazio ancora i massimi dirigenti dell'Ascoli. A Salerno volevano azzerare un po' tutto, i dirigenti pensavano forse che noi giocatori più rappresentativi e veterani fossimo i colpevoli dell'annata difficile. Capitolo chiuso. Qui ad Ascoli ho trovato un gruppo importante con ottimi giocatori. Con D'Elia ho già giocato a Vicenza". 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA PUCINO

Brlek: "Sono molto felice di essere qui e di far parte di questo gruppo. Siamo una squadra molto forte e possiamo fare un gran campionato. Sono un centrocampista, mi piace giocare come mezzala, sia a destra che a sinistra, box-to-box. Scendere in B dalla A? Il calcio è così, ho tante motivazioni per dare il meglio di me stesso e aiutare la squadra. Ho trovato un ambiente positivo qui ad Ascoli, mi sono ambientato bene e non vedo l'ora di cominciare il campionato. Lotteremo insieme per ottenere il nostro obiettivo.Zanetti? E' un grande allenatore, vuole che giochiamo un bel calcio, sono sicuro che ci divertiremo con lui. La gara di Coppa con il Genoa? Sarà molto difficile ma ci faremo trovare pronti, è presto per parlarne ma sarà comunque una sfida speciale per me". 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA BRLEK


Pucino, Tesoro e Brlek

Pucino, Tesoro e Brlek

© Riproduzione riservata

Commenti