01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI

Crotone-Ascoli 3-1, i momenti chiave della partita

di Redazione Picenotime

venerdì 08 novembre 2019

L'Ascoli non brilla allo "Scida" di Crotone e deve archiviare la quinta sconfitta nel campionato di Serie B dopo 12 giornate. I ragazzi di Stroppa si impongono per 3-1 grazie alle reti di Crociata e Simy nel primo tempo e di Mazzotta nel finale della ripresa. La rete bianconera arriva al 39' in virtù di un autogol di Marrone su cross di Cavion. Restano 17 i punti della squadra di Zanetti dopo tre risultati utili consecutivi. Prossimo impegno, dopo la sosta per le Nazionali, in programma al "Del Duca" contro il Cosenza.





Crotone-Ascoli 3-1

Crotone-Ascoli 3-1

© Riproduzione riservata

Commenti

Alberto
sabato 09 novembre 2019

Sono molto fiducioso per il futuro, come ha dichiarato il nostro patron in televisione abbiamo una società di livello internzionale con il dotto Neri, la squadra forte pe i play off, cosa vogliamo di più? tranquilli è stato solo un incident di percorso ora 15 giorni di relax FAC


Colpa di Ninkovic
sabato 09 novembre 2019

Tutta colpa di Ninkovic, il problema era lui, stasera grandissima partita di Da Cruz, un fuoriclasse che può giocare in champions, i compagni che non gli hanno tolto il pallone del rigore contro il venezia, possono giocare con la Juventus, abbiamo tutti campioni senza Ninkovic vinciamo il campionato. evvaiiiiii


Ascoli 78/79
sabato 09 novembre 2019

Colpa di Ninkovic, condivido le tue parole. Una squadra unita, un gruppo forte, quel pallone a Da Cruz glielo toglieva dalle mani, perché Ninkovic è un leader, con pregi e difetti, che in campo dà sempre tutto e lotta fino alla fine, mentre Da Cruz anche stasera, come a Cremona e col Pescara, non ha concluso niente. Noi senza Ninkovic RETROCEDIAMO!


In totale ci sono 33 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.