01 INTESTAZIONE - TURLA COSTRUZIONI
  • Ascoli Time
  • Ascoli Calcio, Tesoro: “Strumentalizzate mie dichiarazioni durante confronto con i tifosi”

Ascoli Calcio, Tesoro: “Strumentalizzate mie dichiarazioni durante confronto con i tifosi”

di Redazione Picenotime

lunedì 27 gennaio 2020

Il direttore sportivo dell'Ascoli Antonio Tesoro, tornato a Milano per il rush finale della sessione invernale di calciomercato, ha rilasciato oggi pomeriggio le seguenti dichiarazioni al sito ufficiale del club bianconero dopo l'esonero dell'allenatore Paolo Zanetti che ha fatto seguito alla sconfitta interna per 1-0 contro il Frosinone nella 21esima giornata del campionato di Serie B.

"In merito alla strumentalizzazione delle dichiarazioni, che il sottoscritto ha fornito ieri nel corso del confronto avuto con i tifosi al termine della partita col Frosinone, preciso quanto segue:
sollecitato sull'argomento calciomercato, ho detto che l'Ascoli non è una Società che può permettersi di acquistare i cartellini di calciatori del calibro di Scamacca, Gravillon o Ranieri, cartellini del valore anche di dieci milioni di euro o forse più. Ma questo non significa affatto che la Società sia in difficoltà economica o che non abbia soldi da investire nel mercato di gennaio. L'Ascoli paga regolarmente stipendi e contributi a tesserati e dipendenti, quindi invito tutti a ponderare bene e correttamente ogni esternazione senza farsi travolgere dagli eventi". 

CLICCA QUI PER COMUNICATO UFFICIALE ESONERO ZANETTI




Antonio Tesoro

Antonio Tesoro

© Riproduzione riservata

Commenti

roberto n°3
lunedì 27 gennaio 2020

CARO direttore sportivo fra 5 giorni vedremo se quello che dice ci sara un riscontro........


paul
lunedì 27 gennaio 2020

E chi si fida più


Luciani
lunedì 27 gennaio 2020

Gentile sig. TESORO il tifoso ascolano sa solo contestare però se rivolti tutta la città non troverà nessuno che abbia la forza di acquistare la società. Pero sa solo contestare ma per favore !!!


In totale ci sono 22 commenti. Fai click sul pulsante per continuare la lettura o commentare l’articolo.